GIUSTIZIA E POLIZIA LOCALE

GIUDICE DI PACE DI DOLO

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO DELL'UFFICIO E RECAPITI

EMERGENZA CORONAVIRUS: NUOVO ORARIO, TEMPORANEO, PER L'UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE A DECORRERE DAL 10 MARZO 2020
Accesso del pubblico agli uffici del giudice di pace di Dolo solo per richieste urgenti e indifferibili; orario di ricevimento nella cancelleria: 9 - 11.00. Richiesta di copia delle sentenze e di altri provvedimenti solo via PEC prot.gdp.dolo@giustiziacert.it. Sospensione del servizio relativo alle asseverazioni di perizia e traduzione e agli atti di notorietà.  Ecco le misure organizzative del Presidente del Tribunale di Venezia (due le ordinanze, in data 10 e 11 marzo) per contenere il rischio sanitario da contagio coronavirus.


SERVIZI

Asseverazione con giuramento delle perizie e delle traduzioni (ATTUALMENTE SOSPESO)
s
u appuntamento il martedì dalle 9:00 alle 11:00. Per agevolare i professionisti e i traduttori che non provengono dal territorio di competenza del Giudice di Pace di Dolo, agli stessi si è riservato l’ultimo martedì di ogni mese.

ARCHIVIO AVVISI
Avviso di martedì 26.02.2019 di malfunzionamento del fax dell'ufficio del Giudice di pace di Dolo (n. 041.5132528) e utilizzo temporaneo al suo posto del n. 041.410665
Si comunica che, per problemi di linea, il numero di fax dell'Ufficio (n. 041.5132528) è temporaneamente non accessibile.
In sostituzione è attivo il numero 041.410665 (pregasi specificare alla c.a. dell'Ufficio del Giudice di Pace di Dolo).
Grazie.
Ufficio del Giudice di Pace di Dolo
 
In Città Metropolitana il progetto Smart City per l’avvio della gara. I contributi del protocollo Elena utilizzati per la riqualificazione energetica dell’ex Tribunale (comunicato stampa di lunedì 17.07.2017)
Si avvicina a grandi passi la Dolo del futuro.
In questi giorni il Comune di Dolo sta trasmettendo a Città Metropolitana i documenti preparatori per l’avvio della gara europea di assegnazione dei lavori, che presumibilmente si svolgerà nell’autunno con proclamazione del vincitore entro l’anno 2017.Il progetto  prevede la riqualificazione dell'impianto di pubblica illuminazione e la sostituzione dei lampioni tradizionali con apparecchi a led; l'installazione di una struttura di tele-controllo grazie alla quale sarà possibile, in tempo reale, monitorare l'efficienza degli ipianti; la realizzazione della copertura dello stadio comunale Walter Martire sulla quale saranno installati pannelli fotovoltaici che produrranno ulteriore energia; la posa in opera di dieci attraversamenti pedonali ‘intelligenti’; la sostituzione del parco auto comunale con vetture elettriche e la conseguente dislocazione di colonnine di ricarica e la possibilità, attraverso l'installazione di hot spot su tutto il territorio comunale che garantiranno l’accesso gratuito al il Wi-Fi.Per il Comune di Dolo, questo, sarà un intervento a costo zero articolato in vent'anni, nel corso dei quali continuerà a pagare esattamente la stessa cifra che paga oggi per lacquisto di energia elettrica e per la manutenzione della rete pubblica, al netto degli incrementi stabiliti dagli indici di mercato.Nel contempo l’amministrazione comunale di Dolo ha scelto di rimanere partner del progetto Elena Amica-e, coordinato dalla Città metropolitana, cambiando solo l’oggetto dell’intervento: la riqualificazione energetica dell’ex Tribunale, anziché quello della della pubblica illuminazione sottoscritto dalla precedente amministrazione, mantenendo inalterato l’importo convenzionato. “Si tratta di un vero nuovo modo di pensare l’energia, sia sotto il profilo del contenimento dei costi sia sotto il profilo del rispetto dell’ambiente, combinato con una rivoluzione tecnologica al servizio dei cittadini.” - ricordano gli assessori Giorgia Maschera e Matteo Bellomo – “Per la prima volta l’Ente pubblico arriva prima dei privati e contribuisce alla costruzione di un modello virtuoso, a costo zero, capace di portare anche un realtà “piccola” come Dolo al livello delle grandi città dove l’intervento delle nuove tecnologie sta significativamente contribuendo al miglioramento complessivo della qualità della vita di tutti i cittadini.”

Prima udienza penale, domani, nell’ufficio del Giudice di Pace di Dolo, che riprende così la sua piena funzionalità (comunicato stampa di martedì 11.07.2017)
Prima udienza penale, domani, nell’Ufficio del Giudice di Pace di Dolo, che riprende così la sua piena funzionalità. Trenta i fascicoli che saranno sottoposti alle cure dell’avvocato Tiziana Cristante, già  coordinatrice dell’ufficio del giudice di pace di Dolo fino alla sua chiusura avvenuta nel novembre 2014.

Oggi il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Venezia ha consegnato all’ufficio dolese due toghe: una per il cancelliere, una per i giudice. L’uso della toga, nelle udienze dibattimentali, è infatti un obbligo sia per il giudice che per il personale di cancelleria. Un ‘regalo’ essenziale e – nello stesso tempo – fortemente simbolico.

‘Un dono graditissimo, quello del Consiglio dell’Ordine’
– commenta l’Assessore agli Affari legali del Comune di Dolo Giorgia Maschera – ‘a conferma del grande spirito di collaborazione che ha animato gli avvocati fin da quando si è iniziato a ragionare su una riapertura dell’ufficio dolese. Tengo particolarmente a ringraziare tutti, per il gesto compiuto e in particolare il Presidente dell’Ordine Paolo Chersevani, per la sensibilità dimostrata e il Consigliere Federica Santinon, che materialmente si è fatta carico, questa mattina, di consegnare le toghe all’ufficio’.

Giudice di pace di Dolo, piena operatività e nuovi servizi (comunicato stampa di giovedì 15.06.2017)

A distanza di circa un mese dalla riapertura, l’ufficio dolese del Giudice di Pace è già in piena attività: i tre dipendenti del Comune di Dolo formati nei mesi scorsi per la gestione dell’attività giudiziaria hanno quasi ‘fatto 100’. Sono infatti 99, a oggi, le pratiche presentate in Piazzetta degli Storti: iscrizioni a ruolo che comprendono decreti ingiuntivi, ricorsi contro sanzioni amministrative, atti di citazione, accertamenti tecnici preventivi, richieste di conciliazioni.
Lo sforzo logistico, economico e organizzativo sopportato dall’Amministrazione di Dolo con la collaborazione dei Comuni della Riviera (eccezion fatta per Mira che ha scelto di non partecipare al riparto delle spese), si è tradotto nella ‘riappropriazione’ di un fondamentale presidio di giustizia.
E’ operativo, ora, anche il servizio di asseverazione con giuramento delle perizie e delle traduzioni, essenziale per consulenti e professionisti quando vi sia necessità di dirimere questioni tecnico-economiche ovvero di dare valenza legale a documenti. Il servizio viene svolto su appuntamento il martedì dalle 9.00 alle 11.00. Per agevolare i professionisti e i traduttori che non provengono dal territorio di competenza del Giudice di Pace di Dolo, agli stessi si è riservato l’ultimo martedì di ogni mese. Le udienze civili, a cura del Giudice di Pace avvocato Tiziana Cristante - già  coordinatrice dell’ufficio del giudice di pace di Dolo fino alla sua chiusura avvenuta nel novembre 2014 - si svolgono con regolarità. A settembre inizieranno ad essere discusse anche le udienze penali.
Soddisfatti gli operatori del settore, avvocati di Riviera e Miranese in testa, soddisfatta anche l’Amministrazione Comunale:  ‘
l’Amministrazione di Dolo, insieme agli altri comuni della Riviera ad eccezione di Mira’ - commenta l’Assessore agli Affari Legali Giorgia Maschera - ‘hanno restituito al territorio un servizio che, lo dimostrano i numeri, è essenziale. Crediamo che il numero di pratiche presentate in questo mese sia la migliore risposta a chi non comprendeva il motivo di questo nostro impegno per le famiglie e le imprese della Riviera. Un doveroso ringraziamento deve essere, inoltre, esteso anche ai tre dipendenti del comune di Dolo che si sono calati in questa nuova realtà con impegno ed entusiasmo. Nelle prossime settimane, poi, lavoreremo per estendere ulteriormente il servizio e ampliare le competenze del nostro Ufficio’.


POLIZIA LOCALE
Il Servizio di Polizia Locale del Comune di Dolo è espletato dall'Unione dei Comuni 'Città della Riviera del Brenta'.


Consultare il sito internet www.cittadellariviera.it > Uffici e contatti  > Polizia Locale.
Si avvisa che, in caso di emergenza, le informazioni di pubblica utilità dal Comune di Dolo rivolte alla cittadinanza vengono pubblicate nella sezione del presente sito internet www.comune.dolo.ve.it > NEWS E AVVISI  e ALLERTE.
NEWS E AVVISI
leggi tutte
CORONAVIRUS: ANCHE A DOLO UN MINUTO DI SILENZIO, OGGI, MARTEDÌ 31 MARZO 2020, A MEZZOGIORNO, E BANDIERE A MEZZ'ASTA, COME IN TUTTI I COMUNI D'ITALIA 31/03/2020 CORONAVIRUS: ANCHE A DOLO UN MINUTO DI SILENZIO, OGGI, MARTEDÌ 31 MARZO 2020, A MEZZOGIORNO, E BANDIERE A MEZZ'ASTA, COME IN TUTTI I COMUNI D'ITALIA Anche a Dolo un minuto di silenzio, oggi, MARTEDì 31 MARZO 2020, a mezzogiorno, e bandiere a mezz'asta, come in tutti i comuni d'Italia. Per ricordare le vittime del coronavirus, per onorare il sacrificio e l'impegno degli operatori sanitari, per abbracciare idealmente tutta la nazione, in sostegno l'uno dell'altro.  Leggi di più EMERGENZA CORONAVIRUS: AVVISO DI CHIUSURA DELLA BIBLIOTECA DI DOLO FINO A DIVERSA COMUNICAZIONE 31/03/2020 EMERGENZA CORONAVIRUS: AVVISO DI CHIUSURA DELLA BIBLIOTECA DI DOLO FINO A DIVERSA COMUNICAZIONE Leggi di più 31/03/2020 CORONAVIRUS: PROROGA VALIDITA' CARTE D'IDENTITA' Prorogata la validità delle carte d'identità al 31.08.2020 Leggi di più CORONAVIRUS: IO RESTO A CASA. LE VIDEOFIABE DI MARIA DELLA BIBLIOTECA DI DOLO 29/03/2020 CORONAVIRUS: IO RESTO A CASA. LE VIDEOFIABE DI MARIA DELLA BIBLIOTECA DI DOLO Quanto vi mancano le favole della biblioteca? Nessun problema. Torna la nostra Maria! Sulla pagina Facebook del Comune di Dolo ogni settimana saranno pubblicate fantastiche videofiabe ... e sarà magico, sarà come essere tutti insieme! Leggi di più CORONAVIRUS: ATTENZIONE AI FALSI AVVISI DEL MINISTERO DELL'INTERNO 29/03/2020 CORONAVIRUS: ATTENZIONE AI FALSI AVVISI DEL MINISTERO DELL'INTERNO Leggi di più DOLO: UN APPELLO AI PROPRIETARI DI NEGOZI E SITI ARTIGIANALI DA SINDACO E ASSESSORE ALL'URBANISTICA (COMUNICATO STAMPA DI SABATO 28.03.2020) 28/03/2020 DOLO: UN APPELLO AI PROPRIETARI DI NEGOZI E SITI ARTIGIANALI DA SINDACO E ASSESSORE ALL'URBANISTICA (COMUNICATO STAMPA DI SABATO 28.03.2020) Il sindaco di Dolo, Alberto Polo e l’assessore Matteo Bellomo lanciano un appello ai proprietari di negozi e siti artigianali. “Non entriamo nel merito delle scelte e delle necessità economiche di nessuno" - commentano Sindaco e Assessore - "ci limitiamo a lanciare un appello ai proprietari di immobili adibiti ad uso commerciale e artigianale: riducete o, ancor meglio, cancellare gli affitti dei vostri affittuari. Negozi e attività artigianali sono chiusi: Leggi di più L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI DOLO LANCIA UN APPELLO: 'E' L'ORA DELLA SOLIDARIETÀ' (COMUNICATO STAMPA DI SABATO 28.03.2020) 28/03/2020 L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI DOLO LANCIA UN APPELLO: 'E' L'ORA DELLA SOLIDARIETÀ' (COMUNICATO STAMPA DI SABATO 28.03.2020) Una lettera aperta dell'Amministrazione Comunale di Dolo ad alcune figure e categorie professionali ora come mai preziose. Un invito alla collaborazione in tempo di emergenza, per dar vita a un servizio di consulenza a distanza. Ecco la lettera: Leggi di più CORONAVIRUS: #IORESTOACASA. ALTRE ATTIVITÀ SI SONO AGGIUNTE ALLA LISTA DELLE CONSEGNE A DOMICILIO IN PAESE. ECCOLE A VOI! 27/03/2020 CORONAVIRUS: #IORESTOACASA. ALTRE ATTIVITÀ SI SONO AGGIUNTE ALLA LISTA DELLE CONSEGNE A DOMICILIO IN PAESE. ECCOLE A VOI! Leggi di più L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI DOLO: SIAMO MOLTO PREOCCUPATI PER IL NOSTRO OSPEDALE (COMUNICATO STAMPA DI VENERDì 27.03.2020) 27/03/2020 L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI DOLO: SIAMO MOLTO PREOCCUPATI PER IL NOSTRO OSPEDALE (COMUNICATO STAMPA DI VENERDì 27.03.2020) “Non discutiamo la scelta della Regione Veneto di distinguere il nostro ospedale come polo COVID - 19. Comprendiamo perfettamente, infatti, la necessità di individuare degli ospedali specialistici per ottimizzare gli sforzi, ma le prospettive future e la tensione attuale, ci preoccupano molto.” Leggi di più
unchecked checked