CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA

Emergenza COVID19 - Modalità di accesso


 
La nuova carta d’identità elettronica (CIE) è un documento di riconoscimento che consente di identificare il titolare nello Stato di appartenenza, in tutti gli Stati Europei e in quelli con cui lo Stato italiano ha firmato specifici accordi (maggiori informazioni sul sito del Ministero dell’Internowww.cartaidentita.interno.gov.it).

 

E' realizzata in materiale plastico (policarbonato), ha le dimensioni di una carta di credito ed è dotata di particolari elementi di sicurezza (ologrammi, sfondi di sicurezza, micro scritture, ecc.) e di un microchip a radio frequenza che memorizza i dati del titolare.

COME VA RICHIESTA
Le carte d'identità vengono rilasciate allo Sportello negli orari di apertura previo appuntamento al numero 0415121937.
 
Si ricorda che la CIE può essere rinnovata nei 180 giorni antecedenti la scadenza del vecchio documento.

La validità della carta d’identità è:
- triennale - minori di 3 anni;
- quinquennale - dai 3 ai 18 anni;
- decennale - maggiori di 18 anni.

Si ricorda che le carte di identità cartacee in corso di validità continueranno ad essere valide fino alla loro naturale scadenza.

La carta d’identità cartacea sarà eccezionalmente rilasciata solo per reale e documentata urgenza segnalata dal richiedente connessa a motivi di salute, viaggio imminente, consultazione elettorale, partecipazione a concorsi o gare pubblici.

DOCUMENTI NECESSARI
Per il rilascio della CIE il cittadino deve esibire:
1.  la carta d'identità o la denuncia presentata all'autorità di Pubblica sicurezza (Questura o Carabinieri) nel caso di furto o smarrimento della precedente carta di identità; la denuncia è necessaria anche in caso di deterioramento del documento quando non sia possibile restituire (almeno in parte) il documento deteriorato;
2.   la tessera sanitaria;
3.  una fototessera recente dello stesso tipo di quelle usate per il passaporto, preferibilmente senza occhiali per evitare riflessi di luce, con sfondo bianco (consultare la pagina https://www.poliziadistato.it/articolo/1087/);

I cittadini non comunitari oltre alla documentazione di cui sopra devono presentare anche:
- il passaporto in corso di validità (in originale);
- il permesso di soggiorno valido in originale, oppure la copia del permesso di soggiorno scaduto con l’originale delle ricevute attestanti l’avvenuta richiesta di rinnovo presentata prima della scadenza del permesso di soggiorno ovvero entro sessanta giorni dalla scadenza dello stesso.

I minorenni possono ottenere la carta di identità fin dalla nascita. Al momento del rilascio è sempre necessaria la presenza del minore che, a partire dai 12 anni, firma il documento e deposita le impronte digitali.

Sono necessari inoltre:
- un documento di riconoscimento del minore (qualora ne sia in possesso);
- in caso di documento richiesto con validità per l'estero: l'assenso all'espatrio reso CONGIUNTAMENTE da entrambi i genitori o dall'unico esercente la potestà o dal tutore esibendo l’atto di nomina.

Non possono ottenere la carta di identità valida per l'espatrio:
- i minori per i quali non esiste l'assenso dei genitori o del tutore;
- i cittadini con situazioni di impedimento all'espatrio;
- i cittadini comunitari e stranieri.

COSTI
Il costo della CIE è di euro 22,00.
 In caso di smarrimento del vecchio documento, ancora valido, il costo da sostenere per il rilascio della nuova carta d’identità è pari a euro 27,00.
 Le somme vanno versate scegliendo una delle seguente modalità:
1)   in contanti direttamente all’operatore dello Sportello;
2)  con versamento e/o bonifico bancario sul Conto di Tesoreria presso banca CREDIT AGRICOLE FRIULADRIA SPA presso la filiale di Mirano Piazza Garibaldi n. 11  IBAN: IT27D0533636191000047247931– specificando nella causale: Rilascio CIE seguito da nome/cognome del richiedente;
3) con versamento a mezzo bollettino sul conto corrente postale n. 13745302 intestato al Comune di Dolo Servizio Tesoreria - specificando nella causale: Rilascio CIE seguito da nome/cognome del richiedente;
Nelle ipotesi 2) e 3) al momento della richiesta della CIE va prodotta la ricevuta di pagamento, pena l’impossibilità a rilasciare il documento. 

TEMPI
Al termine delle operazioni di inserimento e verifica dei dati, lo sportello rilascia al cittadino la ricevuta della richiesta della CIE. Il rilascio, pertanto, non è immediato.

Il documento viene spedito, dal Poligrafico e Zecca dello Stato, a mezzo servizio postale, direttamente presso l'abitazione del richiedente, di norma entro 6 giorni lavorativi dalla data della richiesta.

DONAZIONE ORGANI
donazione organi

Rimane invariata la possibilità, per i cittadini maggiorenni, di manifestare il proprio consenso o diniego alla donazione di organi e tessuti al momento del rilascio della carta di identità. Per l’approfondimento sull’espressione di volontà alla donazione si consiglia di consultare i
seguenti siti web:

Coordinamento Regionale per i Trapianti del Veneto: www.srtveneto.it
Centro Nazionale Trapianti: www.trapianti.salute.gov.it
AIDO: www.aido.it.

SEDE E RECAPITI

Via B. Cairoli n. 39 -30031 Dolo (VE)
Telefono:  041-5121937
Fax: 041-410665
Email: anagrafe@comune.dolo.ve.it
PEC: protocollo.comune.dolo.ve@pecveneto.it

MODULISTICA E DOCUMENTI > MODULISTICA >
ANAGRAFE

NEWS E AVVISI
leggi tutte
Dolo continua a crescere. Un nuovo negozio in via B. Cairoli, al civico 94, ancora con un'imprenditrice alla guida. Ha aperto oggi, venerdì 14 maggio 2021, 'Maison AC' 14/05/2021 Dolo continua a crescere. Un nuovo negozio in via B. Cairoli, al civico 94, ancora con un'imprenditrice alla guida. Ha aperto oggi, venerdì 14 maggio 2021, 'Maison AC' Leggi di più Torna l'estate e il centro storico di Dolo diventa più grande 14/05/2021 Torna l'estate e il centro storico di Dolo diventa più grande Da questo fine settimana e sino a settembre 2021 l'Isola Bassa sarà interamente pedonale. ... nella serata di sabato e nella giornata di domenica, uno degli angoli più belli del proprio territorio: la storia via G. Garibaldi.  Leggi di più Opportunità di lavoro 14/05/2021 Opportunità di lavoro dal Centro per l'Impiego (C.P.I.) di Dolo 'Veneto lavoro' Leggi di più Campagna di sensibilizzazione 2021 al trattamento delle aree private contro le zanzare: pronta la distribuzione gratuita del larvicida 14/05/2021 Campagna di sensibilizzazione 2021 al trattamento delle aree private contro le zanzare: pronta la distribuzione gratuita del larvicida Da sabato 22 maggio 2021. L’iniziativa è rivolta ai nuclei familiari residenti nel Comune di Dolo (restano esclusi i condomini, per il cui trattamento è necessario rivolgersi al proprio amministratore) Leggi di più Emergenza COVID-19: avviso pubblico ai cittadini per la concessione dei buoni spesa all'interno del fondo di solidarietà alimentare per il mese di maggio 2021 14/05/2021 Emergenza COVID-19: avviso pubblico ai cittadini per la concessione dei buoni spesa all'interno del fondo di solidarietà alimentare per il mese di maggio 2021 Termine di presentazione della domanda: da sabato 15 maggio a domenica 30 maggio 2021 Leggi di più Iniziativa 'Volotea4Veneto': progetto di riqualificazione turistica, artistica e culturale rivolto anche alla Riviera del Brenta. Vota il museo nazionale di Villa Pisani di Stra 13/05/2021 Iniziativa 'Volotea4Veneto': progetto di riqualificazione turistica, artistica e culturale rivolto anche alla Riviera del Brenta. Vota il museo nazionale di Villa Pisani di Stra Tramite tale iniziativa, che prende il nome di 'Volotea4Veneto', la compagnia aerea ha deciso di investire la somma di 100.000,00 euro nel finanziamento di un progetto di restauro, sviluppo e promozione di siti veneti di interesse turistico. ... L'iniziativa rappresenta infatti l'occasione di poter sostenere uno dei patrimoni più importanti della nostra meravigliosa Riviera del Brenta. Leggi di più La biblioteca di Dolo torna ad aprire il sabato. Dal 15 maggio aule studio su prenotazione e accesso libero agli scaffali anche il sabato mattina 13/05/2021 La biblioteca di Dolo torna ad aprire il sabato. Dal 15 maggio aule studio su prenotazione e accesso libero agli scaffali anche il sabato mattina "Non vedevamo l’ora di ripristinare il servizio" - spiega l’Assessore alla Cultura Matteo Bellomo - "e ora che le condizioni lo consentono, 'restituiamo' a ragazzi e appassionati delle pagine scritte anche l’orario di apertura il sabato mattina. E sarà finalmente possibile anche tornare a girare liberamente tra gli scaffali, per poter scegliere in autonomia i volumi preferiti, sempre con modalità di fruizione contingentata nel rispetto delle misure anti-Covid 19". Leggi di più Cos'è l'affido familiare? Cos'è il centro per l'affido? 10/05/2021 Cos'è l'affido familiare? Cos'è il centro per l'affido? Ecco il volantino dell'Ulss n. 3 Serenissima che spiega il servizio. Leggi di più Emergenza COVID-19. Il Ministro della Salute firma nuove Ordinanze per contenere la diffusione del virus 08/05/2021 Emergenza COVID-19. Il Ministro della Salute firma nuove Ordinanze per contenere la diffusione del virus In vigore da lunedì 10 maggio 2021 Leggi di più
unchecked checked