20/04/2021

Una convenzione fra Comune di Dolo e FIPSAS, Federazione Italiana Pesca Sportiva, Attività Subacquee e Nuoto Pinnato, a presidio dell'ambiente

Sottoscritta oggi, martedì 20 aprile 2021, in Comune una convenzione tra Amministrazione e FIPSAS di Venezia con un triplice obiettivo:

- monitoraggio e tutela del territorio (idrico ma non solo) in difesa dall’abbandono dei rifiuti e per la vigilanza ittica;

- creazione di percorsi didattici, rivolti soprattutto alle scuole primarie e secondarie, con esperti di ecologia e biologia;

- organizzazione di competizioni sportive di pesca nel rispetto del patrimonio ittico ed ecologico.

Fondamentale l’apporto di vigilanza delle “guardie ittiche”, volontari dell’associazione che garantiranno presidio e sorveglianza lungo le vie d’acqua.

"Una collaborazione importantissima"
- spiega il Vice Sindaco Gianluigi Naletto, sottoscrittore oggi dell’accordo triennale insieme al Presedente dell’ASD Provinciale, Luigi Russo - "perché le guardie ittiche svolgeranno azione di prevenzione e contrasto ai comportamenti lesivi non solo delle risorse idriche ma del territorio in genere.

Le guardie avranno potere sanzionatorio, durante l’esercizio del controllo ambientale, potere che potranno esercitare anche nei confronti di chi abbandona rifiuti.

Si tratta di un’opportunità per la nostra Comunità di sicuro valore aggiunto. Grazie a questa convenzione"
- conclude Naletto - "i nostri concittadini potranno avvalersi dei Volontari e degli Ispettori di vigilanza della FIPSAS quale ulteriore punto di raccordo con il Comune, per segnalare eventuali criticità ambientali e ricevere un valido supporto di prossimità".

Presenti per FIPSAS Venezia, in sede di firma dell’accordo, anche il Responsabile del Servizio di vigilanza, Costante Marigonda e l’Istruttore ambientale Moreno Coin.

unchecked checked