01/06/2021

SPID per i propri cittadini presso lo sportello comunale. Il Comune di Dolo tra le PA che aiutano a ottenere l'identità digitale

Da lunedì prossimo, 7 giugno 2021, il Comune di Dolo offrirà ai propri cittadini maggiorenni la possibilità di ottenere agevolmente un account SPID.
SPID e` il sistema di autenticazione personale promosso dall’Agenzia per l’Italia Digitale che permette, grazie a specifiche credenziali, di accedere ai servizi online della pubblica amministrazione tramite computer, tablet o smartphone.

Per ottenere SPID ci si dovrà rivolgere al piano terra della sede municipale di Dolo (spazio Servizi Demografici), previo appuntamento da fissare telefonando al numero 041.5121929, o inviando una mail a urp@omune.dolo.ve.it (tutte le info sono al link https://www.comune.dolo.ve.it/it/altro/spid--r-a-o-/).

L’operatore comunale, il giorno dell’appuntamento, verificherà l’identità del cittadino (che dovrà avere con sé un documento di riconoscimento e la tessera sanitaria), compilerà la richiesta di rilascio SPID online e consegnerà all’utente la prima parte del codice di attivazione.

Il cittadino riceverà subito al proprio indirizzo e-mail la seconda parte del codice di attivazione, necessario per completare la procedura.

Da casa, dunque, si dovrà poi soltanto completare la richiesta di attivazione collegandosi al portale di Poste Italiane ovvero di Sielte.

Per guidare i cittadini nel completamento delle operazioni da condurre in autonomia da casa propria è stata predisposto un vademecum, che l’operatore di sportello consegnerà al termine del riconoscimento presso il Comune.

"Questo nuovo servizio" - dichiara l’Assessore all'Innovazione Tecnologica, Informatica e Servizi Demografici Matteo Bellomo - "rientra nel percorso di digitalizzazione che l’Amministrazione sta conducendo da tempo, affinché il Comune sia sempre più al passo con le esigenze dei cittadini, semplificando l’accesso ai servizi, così da eliminare code e spostamenti verso la sede municipale.

"L’identità digitale SPID" -
prosegue l’Assessore - "sarà essenziale per accedere ai servizi online della pubblica amministrazione - INPS, Agenzia delle Entrate, Fascicolo Sanitario Elettronico - presto si innesterà in un più ampio progetto di riorganizzazione anche dei servizi digitali erogati dal Comune di Dolo.
Un aiuto concreto, dunque a chi ha meno dimestichezza con le nuove necessità tecnologiche".



Relativa sezione di questo sito internet.

unchecked checked