22/03/2021

Oggi, 22 marzo, è la “Giornata mondiale dell’acqua”, appuntamento annuale delle Nazioni Unite a sostegno del raggiungimento dell’obiettivo 6 di sviluppo sostenibile dell’agenda 2030: “Acqua e servizi igienico-sanitari per tutti”

Il tema di quest'anno è ‘Valorizziamo l’acqua’.

L’acqua è una risorsa naturale indispensabile per la vita e per ogni attività umana. Purtroppo, ormai da molto tempo, si assiste ad una compromissione dei sistemi idrici, che va sicuramente invertita, per garantire la sopravvivenza degli ecosistemi e delle popolazioni.
Lo abbiamo imparato ancor più nell’attuale fase di prolungata emergenza da Covid-19, in cui il diritto alla salute si è mostrato strettamente legato anche ai comportamenti individuali: poter contare su acqua sicura per i servizi essenziali e per l’igiene personale garantisce un presidio sanitario irrinunciabile.

“Occorre che siano affrontate e risolte sfide di breve, medio e lungo periodo, nella complessa interazione clima-ambiente-acqua e salute” - sottolinea l’Assessore alle politiche ambientali Giorgia Maschera - “ed è altresì fondamentale che ciascuno di noi si adoperi quotidianamente e con consapevolezza per ridurre lo spreco d’acqua e assumere comportamenti volti ad un uso sostenibile delle risorse idriche: solo la somma delle singole azioni potrà contribuire alla salvaguardia dell’integrità del nostro ambiente naturale.

L’ente si sta prodigando per migliorare la qualità degli impianti nei propri immobili, anche a tal fine. Mi auguro che i cittadini perseguano lo stesso obiettivo, evitando gli sprechi, riducendo i consumi: per esempio raccogliendo l’acqua piovana, oltre al resto, per innaffiare le piante. Tanti piccoli gesti creano un mondo migliore”.




unchecked checked