29/12/2020

La copertura dello Stadio Walter Martire

Completata, in Viale dello Sport, la copertura dello stadio Walter Martire.

L’opera ha richiesto circa sette mesi di lavoro ed è stata realizzata dall’impresa Zara Metalmeccanica, su progetto e Direzione dei lavori dell’ingegnere Alessandro Bonaventura dello studio F&M Ingegneria S.p.A. di Mirano VE.

L’intervento, costato 710.000 euro, ha comportato il rafforzamento della struttura, la realizzazione ex novo degli impianti elettrici e idraulici e - ovviamente - della copertura, che permetterà di poter assistere alle gare con il pubblico all’asciutto ed eviterà gli enormi problemi di infiltrazione che hanno afflitto la struttura degli spogliatoi negli scorsi anni.

Si tratta anche in questo caso di un’opera attesa da decenni, che completa e rende funzionale l’attuale stadio.

“E’ un’opera utile” - commenta il Sindaco Alberto Polo - “che questa comunità attendeva da tanto tempo. Ora il parco dello sport si arricchisce di un elemento che porterà Dolo a poter ospitare competizioni di sempre più alto livello”.

Prosegue l’assessore allo Sport Gianlugi Naletto: “In questo momento sentiamo tutti la mancanza dello sport come momento aggregativo: soprattutto i nostri ragazzi, che soffrono l’isolamento così tanto. Ecco che avere una struttura così bella ed accogliente rappresenterà per tutti noi un importante punto di sport e vicinanza, non appena ne sarà possibile l’utilizzo”. 

Aggiunge l’assessore ai lavori Pubblici Giorgia Maschera: “Dato il momento di forzata interruzione di tutte le gare, da febbraio in poi verranno realizzati ulteriori interventi allo stadio, quale intonacatura e dipintura degli interni, ripristino dell’impermeabilizzazione della gradinata: lavori ulteriori rispetto al progetto iniziale, che serviranno per completare e rinnovare completamente la struttura. Già da ora in ogni caso l'amministrazione è orgogliosa del risultato ottenuto e grata per la maestria e la collaborazione di tutti i soggetti coinvolti nella progettazione, nell'edificazione e nella direzione dei lavori".

Conclude il Sindaco: “Quando la pandemia sarà sotto controllo, ci prenderemo il tempo per inaugurare la struttura con le associazioni sportive e tutta la cittadinanza”.






unchecked checked