16/12/2020

Immettere infermieri nelle residenze per anziani: il Sindaco di Dolo scrive al Presidente della Regione e all’Assessore regionale alla sanità



Alberto Polo ha inviato oggi una lettera al Presidente Zaia e all’Assessore Lanzarin suggerendo una soluzione alla carenza di infermieri presso le RSA, problema causato dall’estrema gravità della situazione epidemiologica.

“Confrontandomi con il Consiglio di Amministrazione dell'Ipab presente nel mio territorio” - scrive il primo cittadino, riferendosi alla casa di riposo dolese - “è emerso che, tra i molti problemi, quello della carenza di personale infermieristico risulta essere tra i più urgenti.

Le Ipab hanno capacità assunzionale, ma non riescono a trovare personale disponibile ed adeguato.

A tal proposito”
- dice Polo - “vorrei sottoporre alla vostra attenzione una possibile e rapida soluzione: assegnare, anche in forma temporanea, personale infermieristico e assistenziale presente nelle graduatorie delle Ulss”..

Scorrere le graduatorie già esistenti presso le aziende sanitarie consentirebbe di recuperare velocemente personale preparato: “I turni massacranti, determinati dalla mancanza di alternative al personale attualmente disponibile e dalla necessità sempre più stringente di continuità assistenziale” - conclude il Sindaco - “non possono essere sostenuti a lungo“.



Sezione Allerte/Emergenza coronavirus > Coronavirus di questo sito internet.
unchecked checked