IL SINDACO: GIU' LE MANI DA DOLO (COMUNICATO STAMPA DI VENERDì 18.10.2019)

'E' inaccettabile che il centro storico di Dolo nel week end diventi teatro di risse, scorribande, spaccio di stupefacenti, ragazzini ubriachi, vetri rotti e sporcizia'.

A lanciare l'ultimatum sono il Sindaco Alberto Polo e l'Amministrazione Comunale dolese: quanto accaduto nelle scorse settimane non si deve più ripetere, altrimenti sarà il Comune a intervenire anche in maniera eclatante.

'Animare il nostro centro'
- commenta il Sindaco - 'non può equivalere a distruggerlo e non può produrre l'attuale stato di paura e tensione che vivono i suoi residenti. Il nostro appello è rivolto in primo luogo ai gestori dei locali che hanno la responsabilità di quanto accade all'interno ma anche all'esterno. Noi non staremo a guardare e se questi incresciosi episodi non finiranno immediatamente siamo pronti a non fare sconti: lo dobbiamo alla nostra città e a tutte quelle persone perbene che, proprio come noi, non sono disponibili a regalare il cuore di Dolo a delinquenti, spacciatori e ragazzini annoiati che le famiglie credono di avere educato soltanto mettendo loro in tasca qualche decina di euro'.

unchecked checked