21/01/2021

Emergenza COVID-19: D.P.C.M. del 14 gennaio 2021 in vigore fino a venerdì 5 marzo 2021 e classificazione della Regione Veneto in zona arancione fino a domenica 24 gennaio 2021



Il
D.P.C.M. del 14 gennaio 2021 ha disposto l’applicazione di nuove misure restrittive per il contenimento del contagio da COVID-19.

Periodo di applicazione delle misure restrittive nazionali
da sabato 16 gennaio 2021 fino al 5 marzo 2021
in sostituzione di quelle previste con il
D.P.C.M. di giovedì 3 dicembre 2020

Classificazione delle Regioni per aree colorate
In base alle Ordinanze del Ministro della salute di venerdì 8 gennaio 2021 e di sabato 16 gennaio 2021, sono attualmente ricomprese:

  • nell'area gialla: Basilicata, Campania, Molise, Provincia autonoma di Trento, Sardegna, Toscana;    
  • nell'area arancione: Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto;
  • nell'area rossa: Lombardia, Provincia Autonoma di Bolzano, Sicilia.

Periodo di applicazione delle misure restrittive alla Regione Veneto classificata come area arancione

Fino all'adozione delle nuove ordinanze e comunque non oltre domenica 24 gennaio 2021, fatta salva una eventuale nuova classificazione, come disposto dall’art 14 ‘Disposizioni finali’ del D.P.C.M. del 14 gennaio 2021

Testo completo del provvedimento approvato
- Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (D.P.C.M.) del 14 gennaio 2021
Pubblicato nel supplemento ordinario n. 2 della gazzetta ufficiale n. 11 del 15 gennaio 2021, entrato in vigore giovedì 14 gennaio 2021


ordinanza del Ministro della Salute 8 gennaio 2021 per la Regione Veneto
Pubblicata nella gazzetta ufficiale serie generale n. 6 del 9 gennaio 2021.

Per saperne di più


schede di Ali nazionale – Autonomie Locali Italiane

16.01.2021 dal Ministero della salute. Speranza firma nuove Ordinanze: le Regioni in area arancione e in area rossa


Relativa  sezione di questo sito internet.

unchecked checked