03/11/2020

Dura replica dell'Amministrazione comunale alle dichiarazioni sull'ospedale dolese



'Mettere sullo stesso piano le responsabilità della Regione Veneto e quelle presunte dei Comuni nella gestione dell'emergenza sanitaria e della programmazione ospedaliera serve, oltre a essere un marchiano errore rispetto alle competenze di ciascun ente, soltanto a generare confusione nei cittadini comprensibilmente spaventati e a offrire, ancora una volta, un via d'uscita a una Giunta Regionale che non ha dato alcuna risposta.

Le competenze in materia sanitaria, infatti, come tutti sanno, sono esclusivamente regionali.

Tirare in ballo i comuni è azione di sciacallaggio politico, in piena emergenza, pari soltanto a quello della peggiore destra populista.


Dal 15 aprile l'Amministrazione Comunale di Dolo attende dalla Regione Veneto risposte formali sull'organizzazione della fase emergenziale e sul futuro post Covid dell'Ospedale di Dolo.

Evidentemente, ancora una volta, 'Il Ponte del Dolo' è corso in soccorso dei propri veri alleati'.

Relativa sezione Allerte/Emergenza coronavirus > Coronavirus di questo sito internet.
unchecked checked