16/05/2022

DOLympics: scuola, sport e territorio per una città ALL’INSEGNA DELL’EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE

Da martedì 17 a venerdì 20 maggio 2022 più di 900 studenti nella cittadella dello sport di Dolo.

Dopo due anni di pandemia riparte la manifestazione “Dolympics” che coinvolge più di 900 alunni dell’Istituto Comprensivo Statale di Dolo, 9 discipline sportive e associazioni del territorio, 8 soggetti pubblici e privati.

L’evento si terrà da martedì 17 a venerdì 20 maggio e metterà insieme attività sportiva, scuola e territorio.

Un modello vincente, voluto dall'Assessorato allo Sport in collaborazione con l'Assessorato alla Pubblica Istruzione, insieme a CSA Venezia, all'Istituto Comprensivo Statale, al Liceo Scientifico sportivo Galileo Galilei - con il sostegno di Coop Alleanza 3.0, il patrocinio del Coni Veneto delegazione Venezia, del Comitato Italiano Paralimpico regionale e dell’ente di promozione sportiva OPES - che conferma Dolo quale centro avanzato per la formazione e la salute della persona.

Obiettivi sono la conoscenza e la promozione dell'attività fisica per lo sviluppo integrato degli alunni frequentanti i plessi scolastici dolesi.

“Dolympics” - spiega l’Assessore allo sport di Dolo Cristina Nardo – “è sinonimo di educazione, salute, valori sportivi che contraddistinguono l’operato dei soggetti in campo per la riuscita della manifestazione. Qualità che sono all’interno del patrimonio valoriale di Dolo “Città gentile”.

Un lavoro prezioso, quello coordinato dall'Amministrazione comunale, che in questi ultimi anni ha visto intensificarsi la missione educativa grazie alle attività condivise con le associazioni sportive locali, con l'Istituto Comprensivo Statale, con il Coni territoriale e con il prezioso supporto del Liceo Sportivo Galileo Galilei, che dedicherà all’iniziativa cinquanta studenti, pronti ad assistere i ragazzi durante le prove atletiche.

“Dolympics” - commentano Diego Baldan (presidente OPES Veneto e fiduciario Coni) e Stefano Borgo, docente di attività motorie al Liceo Galilei e coordinatore dei licei sportivi veneti – “è la testimonianza di quanto il lavoro di squadra porti a grandi risultati in termini organizzativi, ma anche valoriali. Dolo, nel suo “DNA” è una "città educante" che investe risorse sui giovani”.

Durante le quattro mattinate programmate gran parte degli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado, saranno coinvolti in un percorso di approccio guidato a diverse discipline sportive: calcio, tennis, pattinaggio artistico in linea, volley, basket, pesca sportiva,  karate e ju jitsu, atletica leggera.

Il tutto si svolgerà presso il rinnovato impianto sportivo “Walter Martire”, in viale dello Sport, che permetterà ai giovani partecipanti di svolgere le attività in piena sicurezza, grazie anche al supporto dell’Associazione Lagunari e Truppe Anfibie – delegazione della Riviera del Brenta.

In un clima festoso, all’insegna di una sana competizione, tutti gli studenti si misureranno con prove fisiche multidisciplinari, adattate ai diversi livelli, tenendo in considerazione età e caratteristiche psico-fisiche.

La pausa a metà mattinata sarà all'insegna della “merenda dei campioni”, offerta da Coop Alleanza 3.0, attenta ai valori nutrizionali e alla sicurezza alimentare.



Relativa sezione Eventi di questo sito internet.

unchecked checked