05/11/2020

Coronavirus: il nuovo D.P.C.M. del 3 novembre 2020



In base al nuovo decreto e alla classificazione del ministro della Salute, il Veneto è inserito in zona gialla, criticità moderata, fuori dalle zone arancioni e rosse (situazioni di elevata o massima gravita`).

Ciò significa che domani, venerdì 6 novembre, nella nostra regione entreranno in vigore le misure base anti-Covid, valide in tutto il territorio nazionale, e non quelle ulteriormente restrittive applicate in altri territori.

Queste dunque, in sintesi, le principali misure che andranno in vigore da venerdì 6 novembre in Veneto e in tutto il Paese:

- stop agli spostamenti dalle 10.00 di sera alle 5.00 del mattino (fatta eccezione per motivi di lavoro, salute o comprovata necessita`);

- didattica a distanza al 100% per le scuole secondarie di secondo grado, in presenza le secondarie di primo grado e le primarie;

- chiusura dei musei e delle mostre;

- Il trasporto pubblico locale sarà attivo al 50% della capienza dei mezzi.

Rimangono aperti all’interno dei centri commerciali, nei giorni pre festivi e festivi, solo punti vendita generi alimentari, farmacie e parafarmacie, presidi sanitari, tabaccherie ed edicole.

Ulteriori informazioni dal Ministero della Salute sul D.P.C.M. del 3 novembre 2020:

infografica con sintesi misure per le aree gialla, arancione e rossa;

modello autocertificazione.


Relativa sezione Allerte/Emergenza coronavirus > Coronavirus di questo sito internet.
unchecked checked