CORONAVIRUS - LA GIUNTA COMUNALE DI DOLO: ALLO STUDIO L’ALLEGGERIMENTO DELLE MISURE FISCALI LOCALI PER AGEVOLARE LA CITTADINANZA (COMUNICATO STAMPA DI MERCOLEDì 25.03.2020)



Riunita stamattina in modalità telematica la Giunta Comunale, modalità che – alla luce dell’emergenza sanitaria in corso – diverrà quella ordinaria anche per le prossime sedute.

All’esame odierno non soltanto, come ormai (purtroppo) consuetudine, l’attenta valutazione delle informazioni provenienti dall’Azienda Sanitaria Locale in ordine alle condizioni dell’emergenza nel nostro comune, ma anche l’aggiornamento, grazie al riscontro fornito dalle Forze dell’Ordine, circa il rispetto delle prescrizioni di contenimento dettate da Governo e Regione.

Oggi la Giunta ha iniziato ad affrontare la delicata questione delle misure di sostegno economico alle famiglie e alle attività commerciali, imprenditoriali e artigianali, ragionando su quali siano le forme concesse dal legislatore in termini di alleggerimento o sospensione dei tributi locali.

L’Amministrazione sta anche verificando la possibilità di intervenire con una specifica contribuzione ‘ad hoc’ quale cuscino di sollievo nelle situazioni più gravi.

‘Stiamo cercando di capire’
– precisa il Sindaco Alberto Polo – ‘quali siano i nostri spazi economici di manovra. Il “Cura Italia” ha garantito una prima risposta, ma non è ancora abbastanza. Per questo ciascuno di noi deve provare a fare la propria parte: stato, regioni e comuni.

Le difficoltà economiche sono in aumento e ai nostri servizi sociali iniziano ad affacciarsi nuove tipologie di utenza, che finora non si erano mai dovute rivolgere a noi.

Conto, nei prossimi giorni, di avere in mano un piano di interventi, per quelle che sono le nostre possibilità economiche, che possa garantire a tutti un sollievo economico. Certo su questo ci devono dare una mano anche le nostre aziende di servizio’.

Relativa sezione ALLERTE di questo sito internet.
unchecked checked