CANTIERI APERTI A DOLO DA LUNEDì. CONTINUANO I LAVORI PER RIQUALIFICARE LA CITTADINA (COMUNICATO STAMPA DI VENERDì 4.01.2019)

Il Comune di Dolo non si ferma: da lunedì si lavora a pieno ritmo per realizzare le opere promesse.

Apre lunedì il cantiere della scuola Giotto. Dopo l'intervento di riqualificazione strutturale, sismica ed energetica, al via ora il completo rifacimento della copertura della palestra, con la rimozione del soffitto esistente e la posa di nuove impermeabilizzazioni per risolvere i problemi di infiltrazioni. Sarà posato anche un nuovo strato di isolante termico per potenziare le prestazioni energetiche dell'edificio. I lavori non impediranno l'utilizzo della palestra da parte dell'utenza scolastica e delle associazioni sportive. Costo complessivo circa 50.000 euro, durata dell'intervento circa 30 giorni.

Da lunedì 14 gennaio 2019 inizieranno poi i lavori di realizzazione del collegamento pedonale di via Vego Scocco e via Argine Sinistro mediante completamento del marciapiede e realizzazione di un attraversamento pedonale su via Vego Scocco. I lavori prevedono anche la sistemazione del muro in mattoni faccia a vista di via Argine Sinistro sulla sponda del Naviglio recentemente danneggiato da un sinistro stradale. Costo complessivo circa 50.000 euro, durata dell'intervento circa 40 giorni.

Lunedì prossimo al via anche la manutenzione straordinaria della copertura dell'autorimessa di via Dauli. L'intervento prevede il completo rifacimento della copertura e la posa di nuove impermeabilizzazioni per risolvere i problemi di infiltrazioni. Costo complessivo circa 50.000 euro, durata dell'intervento circa 30 giorni.

Infine, sempre dalla prossima settimana, via anche alla manutenzione straordinaria di parte della copertura del centro anziani in via Zinelli, con rifacimento degli intonaci e delle dipinture delle pareti esterne. Costo complessivo circa 50.000 euro, durata dell'intervento circa 40 giorni.


Commenta l'Assessore ai Lavori Pubblici Giorgia Maschera: 'Continua l'importante riqualificazione degli edifici pubblici iniziata da questa Amministrazione e prosegue la febbrile attività di messa in sicurezza della rete viaria. Da sempre la nostra attenzione è dedicata ai nostri cittadini e in particolar modo ai più giovani e ai più anziani, a cui stiamo regalando una città più sicura sotto ogni profilo. Auguro a noi tutti un 2019 ancora più ricco di opere pubbliche: ci impegneremo per trasformare in opere concrete i nostri progetti'.


 
leggi tutte
unchecked checked