07/02/2020

CANALETTO E 'LE CHIUSE DI DOLO' SU TUTTA LA CARTELLONISTICA STRADALE DELLA CITTADINA (COMUNICATO STAMPA DI VENERDì 7.02.2020)


'Le chiuse di Dolo', opera che Canaletto ultimò nel 1728 - ora custodita a Oxford, nell'Ashnmolean Museum - è probabilmente la più celebre tela raffigurante la cittadina rivierasca.

La Giunta Comunale, con deliberazione approvata nei giorni scorsi, ha deciso che questa immagine venga riprodotta su tutta la cartellonistica stradale del Comune.

'Dolo è sempre stata località turistica e attrattiva' - spiegano il Sindaco Alberto Polo e l'Assessore alla Cultura Matteo Bellomo - 'e nell'ultimo periodo si è sicuramente riconfermata quale centro vivo e vitale. Qualificarla dunque nella cartellonistica d'accesso alla città come "Borgo dipinto dal Canaletto", riproducendo il dipinto ben conosciuto a livello internazionale, è stata una scelta ispirata al forte valore evocativo e artistico dell'immagine e del suo autore, rivolta a tutti i visitatori, italiani e stranieri'.

Nelle prossime settimane le riproduzioni dell'opera saranno realizzate e installate a corredo della segnaletica esistente.
unchecked checked