06/07/2020

8.07.2015, 8.07.2020: UNA MESSA IN DUOMO PER NON DIMENTICARE (COMUNICATO STAMPA DI LUNEDì 6.07.2020)

Una messa, mercoledì 8 luglio, nel Duomo cittadino alle 19: così Dolo vuole ricordare il tornado del 2015.

Sono trascorsi cinque anni da quando, nella Riviera del Brenta e a Dolo in particolare, si aprì una ferita inaspettata nella comunità, che ancora serba il ricordo di un'estate carica di dolore, smarrimento e sofferenze.

Dolo si è rialzata con orgoglio e dignità, dopo quella data: che è giusto ricordare, a sintesi e simbolo della capacità e della forza - dimostrata dalle famiglie duramente colpite dall'evento atmosferico - di rimboccarsi le maniche e ripartire.

Nel momento di emergenza sanitaria attuale i posti in Duomo saranno naturalmente contingentati: la messa delle 19 sarà però trasmessa in diretta facebook sulla pagina della Parrocchia di Dolo e sulla  pagina istituzionale del Comune di Dolo.

'L'invito che rivolgo alla nostra comunità è di stringerci, virtualmente e con forza, nel ricordo di quanto è successo e di come lo si è superato.
Ricordo con profonda emozione le braccia e le mani dei tanti volontari che, in silenzio, hanno aiutato la protezione civile, le forze dell'ordine ma soprattutto i nostri concittadini a rimettere in piedi vite e speranze. Sono stati momenti di grande commozione, impegno e di profonda crescita umana e amministrativa. Una lezione che non dimenticherò. E dunque, non perdiamo mai il coraggio: anche in una fase di emergenza molto diversa da quella che stiamo vivendo adesso, con il coronavirus'- dice il Sindaco Alberto Polo - 'Dolo ce l'ha fatta a rialzarsi. Manteniamo allora lo stesso slancio: uniti, ce la faremo'

Relative sezioni di questo sito internet:

- ALLERTE/EMERGENZA CORONAVIRUS > 8.07.2015 TORNADO A DOLO

EVENTI
unchecked checked