03/06/2020

UN ANELLO CICLOVIARIO CHE UNISCE LE AREE NORD E SUD DELLA RIVIERA DEL BRENTA: IL SINDACO E L’ASSESSORE ALL’URBANISTICA CHIEDONO UN INCONTRO CON CITTA’ METROPOLITANA (COMUNICATO STAMPA DI MERCOLEDì 3.06.2020)

Il Sindaco di Dolo Alberto Polo e l’Assessore all’Urbanistica Matteo Bellomo hanno scritto oggi a Luigi Brugnaro, Sindaco di Venezia e Presidente della Città Metropolitana e ad Antonio Fusato, Sindaco di Camponogara.

Oggetto della nota: la ciclabile che unirà il nord e il sud della Rivera del Brenta, in attesa che prosegua, anche, il percorso che porterà al collegamento Padova – Venezia passando tra le ville.

Attraverso la connessione Nord - Sud sarà possibile, infatti, unire in unica rete tutti i servizi di zona, ospedale e scuole superiori compresi.

Lo shock causato dal Coronavirus modificherà per molto tempo abitudini e percezioni dei cittadini. Anche l’utilizzo dei mezzi pubblici è stato messo fortemente in discussione per ragioni di assembramento: potenziare la rete delle piste ciclabili rappresenta dunque una scelta amministrativa assolutamente doverosa.

L’Amministrazione Comunale di Dolo ha già realizzato la ciclabile che unisce il centro di Sambruson al suo cimitero. La stessa ciclabile si connette alla Sambruson / Dolo, aperta nei giorni scorsi, in vista del primo fine settimana di giugno – che si immaginava molto ‘trafficato’ sulle due ruote – e ora in fase di completamento e di definizione quanto al manto d’asfalto.

Città Metropolitana e Comune di Camponogara hanno a loro volta realizzato la pista che dal centro di Camponogara arriva sino alla località Arzerini: il ‘nastro’ che corre lungo la Strada Provinciale 19 si interrompe soltanto a poca distanza dall’Intersezione con via Cimitero, a Sambruson.

Nel piano triennale delle opere pubbliche il comune di Dolo ha già progetto la prosecuzione della Sambruson / Dolo fino al centro del capoluogo, da dove si articolano le altre ciclabili che collegano la cittadina alla frazione di Arino e al territorio di Pianiga. 

La proposta è quella di ‘allungare’ la ciclabile che proviene da Camponogara sino alla passerella sul Ponte del Vaso, realizzando, inoltre, l’intersezione con Sambruson lungo via Cimitero. 

Completare questo collegamento consentirebbe di creare l’auspicato ‘anello ciclabile’ tra le zone a nord e sud della Riviera del Brenta.

‘Sulla scorta dell’ottimo rapporto che sempre c’è stato con Città Metropolitana, assai attenta e sensibile alla tematica di una mobilità sostenibile’ – dicono il Sindaco Polo e l’Assessore Bellomo – ‘abbiamo dunque proposto al Presidente Brugnaro di lavorare insieme per definire questo “anello” che colleghi l’area Sud all’area Nord della Riviera mettendo in sicurezza tutto il traffico ciclopedonale lungo la Provinciale 19 via del Vaso a Dolo. Un’opera di facile realizzazione ma di fondamentale importanza ora e ancora di più per gli anni a venire’.

unchecked checked