ARCHEOLOGIA

Sono tornati finalmente a Dolo i reperti archeologici rinvenuti negli anni '50 a Sambruson, nello scavo condotto all'epoca dal geom. Lino Vanuzzo.
I reperti, dopo una giacenza di oltre quaranta anni in un magazzino di Mestre, hanno rivisto la luce grazie al contributo e all’interessamento del Comune di Dolo che, in collaborazione con l’Associazione Trovèmose e l’Associazione Alfabeti d’Arte, si è attivato affinché i reperti potessero essere ripuliti e catalogati.
Il geom. Vanuzzo, negli anni ’50, aveva ipotizzato nell’area da lui scavata la presenza di un villaggio terramaricolo e di una necropoli romana, ma le grandi quantità di frammenti di affreschi, mosaici, anfore e vasellame di ottima qualità fanno pensare ad un vero e proprio insediamento di epoca romana. La grande sorpresa verrà infatti dopo aver analizzato le fotografie aeree del territorio, che confermeranno o meno la presenza di una "domus" romana a Sambruson, nel luogo in cui un tempo passava la famosa "via Annia".

A seguito del benestare della Sovrintendenza, i reperti hanno fatto rientro nel luogo di provenienza: il Comune di Dolo ha infatti attrezzato una sede museale intitolata a Lino Vanuzzo presso la Scuola Media di Sambruson.
Il museo, oltre alla possibilità di visite giudate, offre attività didattiche (laboratori archeologici e lezioni a tema sulla antiche civiltà) rivolte a bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di I grado.
Lo scopo sarà proprio quello di coinvolgere insegnanti e classi in una ricerca sul proprio territorio, scoprendo ciò che di interesse documentario in essa vi è contenuto e la memoria delle persone che vi hanno transitato, storicizzando la propria presenza nel territorio e valorizzandola come contenitore della memoria di luoghi e persone (importanti sono a riguardo le foto storiche di Sambruson, del museo e dello scavo condotto dal Vanuzzo negli anni ’50, come anche gli scambi epistolari con la Soprintendenza di allora).

fonte: archivio Biblioteca comunale di Dolo

Per informazioni:
Comune di Dolo - Ufficio Cultura Associazione Alfabeti d’Arte tel. 041410560 tel. 041410560 cell. 333.4829074

NEWS E AVVISI
leggi tutte
16/06/2021 Contributo TARIP attivita' non domestiche di piccole e medie dimensioni La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per le ore 24.00 di venerdì 23 luglio 2021. Leggi di più Opportunità di lavoro 15/06/2021 Opportunità di lavoro dal Centro per l'Impiego (C.P.I.) di Dolo 'Veneto lavoro' Leggi di più A DOLO PER LA PRIMA VOLTA LA RELIQUIA DI SANT’ANTONIO 12/06/2021 A DOLO PER LA PRIMA VOLTA LA RELIQUIA DI SANT’ANTONIO Domenica 13 giugno la sosta presso l’ospedale dolese.  Dopo oltre quattrocento anni il rientro delle vestigia di Antonio al 'Santo' di Padova, dalla 'Salute' di Venezia Leggi di più A Dolo un programma di attività di salvaguardia ambientale del territorio 11/06/2021 A Dolo un programma di attività di salvaguardia ambientale del territorio Leggi di più MARTEDI’ 15 GIUGNO SU IL SIPARIO: AL VIA ‘I Do_LoVe Festival letterario’ 08/06/2021 MARTEDI’ 15 GIUGNO SU IL SIPARIO: AL VIA ‘I Do_LoVe Festival letterario’  La stagione culturale estiva riparte da Villa Concina e dagli incontri con gli autori. Nove libri, nove autori, nove incontri in Villa Concina - tutti tra giugno e luglio. Leggi di più SPID per i propri cittadini presso lo sportello comunale. Il Comune di Dolo tra le PA che aiutano a ottenere l'identità digitale 01/06/2021 SPID per i propri cittadini presso lo sportello comunale. Il Comune di Dolo tra le PA che aiutano a ottenere l'identità digitale Da lunedì 7 giugno 2021 Leggi di più Mercoledì 2 giugno 2021 Festa della Repubblica. Le parole del Vice Sindaco di Dolo, Gianluigi Naletto 31/05/2021 Mercoledì 2 giugno 2021 Festa della Repubblica. Le parole del Vice Sindaco di Dolo, Gianluigi Naletto "La democrazia è una pianta da innaffiare ogni giorno". Leggi di più Opportunità di lavoro 31/05/2021 Opportunità di lavoro dal Centro per l'Impiego (C.P.I.) di Dolo 'Veneto lavoro' Leggi di più Emergenza COVID-19. Sosta a sorpresa del nuovo camper di vaccinazione dell’Ulss3 Serenissima nel palazzetto dello sport di Dolo, hub vaccinale messo a disposizione dall’Amministrazione comunale sin dall’avvio della campagna di prevenzione 30/05/2021 Emergenza COVID-19. Sosta a sorpresa del nuovo camper di vaccinazione dell’Ulss3 Serenissima nel palazzetto dello sport di Dolo, hub vaccinale messo a disposizione dall’Amministrazione comunale sin dall’avvio della campagna di prevenzione A Dare il benvenuto il Sindaco pro tempore Gianluigi Naletto che ha salutato e ringraziato tutti i sanitari e i tanti volontari che, con professionalità e umanità, ogni giorno si prendono cura dei cittadini che si recano al nostro punto vaccinale. Leggi di più
unchecked checked