VOTO A DOMICILIO

Gli elettori affetti da gravi infermità, tali da impedire l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano o che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali sono ammessi al voto nella predetta dimora.

Gli stessi devono far pervenire entro lunedì 5 maggio 2014, all'UFFICIO ELETTORALE del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, la seguente documentazione:

- Dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano, indicandone l’indirizzo completo;
- Copia della TESSERA ELETTORALE;
- Certificato medico, rilasciato dal funzionario medico designato dall’Azienda Sanitaria Locale, da cui risulti l’esistenza di una infermità fisica che comporta la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali ovvero una grave infermità tale da impedire all’elettore di recarsi al seggio.

Il Sindaco (per il tramite dell'UFFICIO ELETTORALE) rilascerà a ciascun elettore, che sia stato ammesso al voto a domicilio, un’attestazione dell’avvenuta inclusione negli appositi elenchi.

Il voto sarà raccolto, durante le ore in cui è aperta la votazione, dal PRESIDENTE E DAL SEGRETARIO DEL SEGGIO assistiti da uno scrutatore.

NEWS E AVVISI
leggi tutte
unchecked checked