'Essere scomodi con le idee e il coraggio'


Giuseppe “Peppino” Impastato nasce a Cinisi, in provincia di Palermo, il 5 gennaio 1948. A soli trent’anni, nella notte tra l’8 e il 9 maggio 1978, viene assassinato con una carica di tritolo lungo la ferrovia Palermo-Trapani per aver denunciato speculazioni e affari di mafia, in primo luogo quelli legati al boss siciliano Gaetano Badalamenti. La sua storia – dalla militanza politica giovanile all’esperienza di controinformazione condotta dai microfoni di Radio Aut – è stata raccontata nel film I cento passi di Marco Tullio Giordana.
“Alla mafia, Peppino si è ribellato con le armi che i boss odiano di più: l’ironia e lo sfottò.” dalla prefazione di Lirio Abbate, autore de I Complici con Peter Gomez (Fazi, 2007)
“Peppino è un personaggio ancora scomodo: si prova disperatamente a istituzionalizzarlo, ma ci si accorge che la sua figura e la sua carica eversiva rischiano di spalancare orizzonti pericolosi per l’ipocrisia del perbenismo borghese e il conformismo generalizzato.” Salvo Vitale, braccio destro di Peppino

Giovanni Falcone, magistrato ucciso dalla mafia, medaglia d’oro al valore civile e vero e proprio eroe nazionale, è stato – con il collega Paolo Borsellino – rappresentante di punta del pool antimafia, gruppo innovativo di magistrati che si sono dedicati a tempo pieno alle indagini di mafia nel corso degli anni Ottanta. Al loro lavoro si devono, tra gli altri successi, la collaborazione del boss Tommaso Buscetta con la giustizia e il clamoroso maxiprocesso a Cosa Nostra, conclusosi con 360 condanne.
“La mafia non è affatto invincibile. È un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha avuto un inizio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine. Piuttosto bisogna rendersi conto che è un fenomeno terribilmente serio e molto grave e che si può vincere non pretendendo eroismo da inermi cittadini, ma impegnando in questa battaglia tutte le forze migliori delle istituzioni.” Giovanni Falcone

Il 23 maggio 1992, all’ospedale Civico di Palermo, Paolo Borsellino abbraccia il suo amico Giovanni Falcone per l’ultima volta, prima che muoia. Agli occhi dell’opinione pubblica, Borsellino diventa l’erede naturale di Falcone, e la prossima vittima designata di Cosa Nostra. Dopo neppure due mesi, il 19 luglio 1992, un’auto bomba carica di tritolo stronca la vita del giudice Borsellino e della sua scorta davanti alla casa della madre. L’agenda rossa sulla quale appuntava scrupolosamente ogni scoperta dopo la morte di Falcone sparisce dal luogo dell’attentato.

Chi voleva l’agenda rossa? Cosa accadde in quei 57 giorni che vanno dalla Strage di Capaci alla Strage di Via D’Amelio? Chi poteva trarre vantaggio dalla sua morte? A condannare a morte Borsellino sono state le sue ultime, affannose indagini sulle trattative Stato-Mafia?

“Mi uccideranno, ma non sarà una vendetta della mafia, la mafia non si vendica. Forse saranno mafiosi quelli che materialmente mi uccideranno, ma quelli che avranno voluto la mia morte saranno altri.” - Paolo Borsellino




Newsletter del Comune di Dolo n. 68/2013 di mercoledì 4.12.2013


Informazione pubblicata sul pannello luminoso del Comune di Dolo situato nel capoluogo di Dolo in via Arino (angolo con via Guolo)

Ufficio di riferimento
- BIBLIOTECA

NEWS E AVVISI
leggi tutte
21/09/2018 CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI DOLO GIOVEDì 27.09.2018 (COMUNICATO STAMPA DI VENERDì 21.09.2018) ore 19:00 in prima convocazione presso la sede municipale di Dolo in via B. Cairoli n. 39 (sala Consiglio al I piano) Leggi di più TERZA EDIZIONE DI IDoLove. L’ARTISTA PAO INSEGNA A DIPINGERE I FAMOSI PINGUINI A BAMBINI E ANZIANI (COMUNICATO STAMPA DI VENERDì 21.09.2018) 21/09/2018 TERZA EDIZIONE DI IDoLove. L’ARTISTA PAO INSEGNA A DIPINGERE I FAMOSI PINGUINI A BAMBINI E ANZIANI (COMUNICATO STAMPA DI VENERDì 21.09.2018) Tra i molti eventi collaterali previsti dalla TERZA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI STREET ART IDOLOVE è destinato a lasciare il segno il laboratorio che il noto artista Pao, celebre per i suoi pinguini, terrà DOMENICA 23 SETEMBRE, POMERIGGIO alle 15 presso il Centro Sociale Anziani di via Zinelli a Dolo .... Leggi di più ONLINE IL NUOVO SITO INTERNET DEL COMUNE DI DOLO (COMUNICATO STAMPA DI VENERD' 21.09.2018) 21/09/2018 ONLINE IL NUOVO SITO INTERNET DEL COMUNE DI DOLO (COMUNICATO STAMPA DI VENERD' 21.09.2018) È online DA GIOVEDÌ 20 SETTEMBRE il nuovo sito internet del Comune di Dolo (www.comune.dolo.ve.it): uno strumento nuovo nella sua veste grafica e maggiormente intuitivo nell’organizzazione dei contenuti. Un portale nel quale sarà possibile trovare tutti i servizi comunali e che, progressivamente, diventerà, anche, un luogo utile a visitatori e turisti. “Mettere a disposizione della Città” – commentano il Sindaco, Alberto Polo e l’Assessore, Matteo Bellomo – “uno strumento di questo tipo rappresentava uno dei nostri obiettivi di mandato Leggi di più 20/09/2018 PARCHI PUBBLICI A DOLO: NUOVA INTITOLAZIONE ALLE DONNE (COMUNICATO STAMPA DI GIOVEDì 20.09.2018) Un parco (quello di via Villa a Sambruson) in ricordo di Mistra Cesira Ortensia Lazzarini; uno (Largo Donatori di Sangue, ad Arino) ad Artemisia Gentileschi; uno (ancora ad Arino, in via E. Parolini) a Frida Kahlo; uno a Licia Martignon (Dolo, via L. Nono) e uno a Suor Albina Antonello (piazza Marzabotto a Dolo) Leggi di più 13/09/2018 13.09.2018 GRADUATORIA PROVVISORIA DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE SALVO APPROVAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE RELATIVA AL BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI ESAMI, PER FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI MERITO PER ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E A TEMPO PIENO DI N. 1 ISTRUTTORE AMM.VO CAT. C PER SERVIZI DEMOGRAFICI (PROT. N. 13738 DEL 22.05.2018) Leggi di più 11/09/2018 MERCOLEDÌ 12.09.2018: SI RIPARTE. IL SALUTO DEL SINDACO AGLI STUDENTI DI DOLO E LE NOVITÀ PER L’ANNO SCOLASTICO AL VIA (COMUNICATO STAMPA DI MARTEDì 11.09.2018) ‘Domani mattina squilla la campanella: si torna sui banchi, care ragazze e cari ragazzi. Si aprono le porte delle scuole: tante le porte e tante le scuole, nella nostra cittadina. Alcune profondamente rinnovate nella funzionalità, com’è per la primaria di Dolo “Giotto”. Altre in trasformazione, come sarà per la primaria di Sambruson “Daniele Manin”. Porte vere e porte figurate. Quelle di una  comunità estremamente importante per la nostra società: la comunità “educante” - fatta dai docenti e da voi alunni - luogo nel quale  crescere insieme e imparare a essere “persone” prima che “cittadini”. E’ nelle aule che si deve apprendere l’importanza dell’andare oltre. Dell’andare anche “contro”, a volte, per superare modi di pensare già pronti Leggi di più 07/09/2018 7.09.2018 (PROT. N. 25819/2018) ELENCO DEI CANDIDATI AMMESSI ALLA PROVA ORALE DEL BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI ESAMI, PER FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI MERITO PER ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E A TEMPO PIENO DI N. 1 ISTRUTTORE AMM.VO CAT. C PER SERVIZI DEMOGRAFICI (PROT. N. 13738 DEL 22.05.2018) Leggi di più 05/09/2018 VIRUS ‘WEST NILE’: CONTINUANO DA PARTE DEL COMUNE DI DOLO LE AZIONI DI LOTTA ALLE ZANZARE. PROGRAMMATI INTERVENTI GIOVEDÌ 6 E LUNEDÌ 10 SETTEMBRE NELLE SCUOLE E VENERDÌ 14 SETTEMBRE SUL TERRITORIO COMUNALE (COMUNICATO STAMPA DI MERCOLEDì 5.09.2018) A Dolo si continua a ‘mantenere alta la guardia’ contro la diffusione del virus ‘West Nile’ ... programmati alcuni trattamenti adultici in particolare nelle scuole dolesi in vista dell’avvio delle attività scolastiche 2018 – 2019 ma anche sul territorio comunale dolese. Gli interventi che verranno svolti da Veritas S.p.a., gestore del servizio. GIOVEDì 6 SETTEMBRE e LUNEDì 10 SETTEMBRE, tra le 7:30 e le 13:30 presso i seguenti plessi facenti capo all'Istituto comprensivo statale di Dolo ... VENERDì 14 SETTEMBRE, in fascia oraria notturna, programmati interventi su suolo pubblico in altri 12 siti del territorio comunale. Si conta sulla collaborazione della cittadinanza relativamente al trattamento su suolo privato Leggi di più 04/09/2018 DA UFFICIO PUBBLICA ISTRUZIONE DI DOLO: AVVISO DI AGGIORNAMENTO MODULISTICA Volantino della Regione Veneto su Contributo regionale 'Buono - libri anno scolastico - formativo 2018 - 2019. Termine per l'invio via web della domanda: entro le ore 12:00 di LUNEDì 15 OTTOBRE 2018. Leggi di più
 
leggi tutte
unchecked checked