Sei in : Comune di Dolo >

AVVISI DI MARTEDì 27, MARTEDì 20 E VENERDì 23.09.2016 DAL SETTORE URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA DI DOLO: NOTE DELLA REGIONE VENETO DEL 16, 23 E 26.09.2016 DI RISPOSTA AI QUESITI DI CUI ALL'O.C.P.D.C. N. 285/2016 IN MERITO ALLA MODULISTICA PER L'EVENTO ATMOSFERICO CALAMITOSO DELL’8.07.2015 DA PRESENTARE ENTRO GIOVEDì 29.09.2016 PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI AI SOGGETTI PRIVATI PER I DANNI OCCORSI AL PATRIMONIO EDILIZIO ABITATIVO E AI BENI MOBILI IVI UBICATI PER CUI SI E' COMPLETATA LA RICOGNIZIONE DEI FABBISOGNI (SCHEDA B)

23/09/2016

L'Ufficio Urbanistica Edilizia Privata del Comune di Dolo consiglia gli interessati e i relativi tecnici di prendere visione dei seguenti chiarimenti pervenuti dalla Regione Veneto (Area tutela e sviluppo del territorio / Struttura di progetto - gestione post-emergenze connesse ad eventi calamitosi) al Comune di Dolo in vista della scadenza, prevista GIOVEDì 29 SETTEMBRE 2016, per la presentazione della domanda per la concessione di contributi economici ai soggetti privati per i danni occorsi al patrimonio edilizio abitativo e ai beni mobili ivi ubicati per cui si e' completata la ricognizione dei fabbisogni (SCHEDA B):

- RISPOSTA DEL 16.09.2016 DELLA REGIONE VENETO AI QUESITI DI CUI ALL'O.C.D.P.C. N. 385/2016.pdf;

- RISPOSTA DEL 23.09.2016 DELLA REGIONE VENETO AI QUESITI DI CUI ALL'O.C.D.P.C. N. 385/2016.pdf;

- PRECISAZIONE DEL 26.09.2016 DELLA REGIONE VENETO SU ERRATA CORRIGE RELATIVA ALLA RISPOSTA DEL 23.09.2016 DELLA REGIONE VENETO AI QUESITI DI CUI ALL'O.C.D.P.C. N. 385/2016:

"Si fa seguito alle faq inviate in data 23.09.2016 ed in particolare si segnala che la risposta al  primo quesito del Comune di Cerro Veronese di data 22/9/2016 ore 10:23 relativo alle terre armate esterne all’abitazione deve intendersi:

La risposta al  primo quesito del Comune di Cerro Veronese di data 22.9.2016 ore 10:23 relativo alle terre armate esterne all’abitazione deve intendersi:

NON AMMISSIBILE, IN QUANTO NON FISICAMENTE COLLEGATO ALL’IMMOBILE ADIBITO AD ABITAZIONE AMMESSO A CONTRIBUTO. La risposta corretta è la seguente:

“Secondo quanto stabilito dal punto 3,2 dell'allegato 1 della OCDPC 385/2016, a cui si rinvia per maggiori dettagli, sono ammesse a contributo per gli edifici danneggiati: le strutture portanti, vati tipi di impianti, finiture interne ede esterne, serramenti interni ed esterni. Pertanto nello caso specifico si ritengono ammissibili  a contributo i danni subiti dagli impianti e gli  eventuali danni interni subiti dall'abitazione, nonchè eventuali danni subiti dalle fondazioni dell'abitazioni o muri portanti.  Non si ritiene ammissibile la realizzazione della terra armata che è altro elemento diverso dall'abitazione e non fisicamente collegata alla stessa ”;


- O.C.D.P.C. N. 385 DEL 16.08.2016.pdf.

Relativa sezione Emergenzadel presente sito internet www.comune.dolo.ve.it.