Sei in : Comune di Dolo >

Ripristino del Giudice di pace. Il Sindaco: ‘indicati i tre dipendenti per il Giudice di pace, il Comune di Dolo sta facendo il massimo per raggiungere questo fondamentale traguardo’ (comunicato stampa di mercoledì 11.05.2016)

11/05/2016

Con la deliberazione di Giunta n. 127 il Comune di Dolo ha indicato ieri i nomi dei tre dipendenti da inviare presso il Tribunale di Chioggia per essere formati e resi disponibili in vista della riapertura della sede dolese del Giudice di Pace.

Stiamo compiendo tutti gli sforzi possibili’ – ha spiegato il Sindaco di Dolo, Alberto Polo – ‘per garantire a tutta la Riviera del Brenta questo fondamentale servizio che, grazie alla riforma del Codice Civile, riporterà nella nostra Città, di fatto, quasi un Tribunale’.

‘Scegliere’ – aggiunge il Sindaco Polo – ‘di destinare gratuitamente spazi importanti e di farsi carico del costo, certamente ingente, di tre dipendenti significa perseguire con estrema e concreta determinazione questo fondamentale obiettivo di crescita e sviluppo’.

‘I nostri contatti’ – conclude il Sindaco – ‘pressoché quotidiani con il Ministero, attraverso una relazione intessuta in modo diretto già prima della nostra elezione, ci spingono ad essere cautamente ottimisti rispetto all’ipotesi di riapertura del Giudice di Pace: un ottimismo, oggi, rinforzato dalla richiesta del Tribunale, alla quale abbiamo prontamente risposto, di individuare le tre risorse da formare in previsione del ripristino del servizio’.