Sei in : Comune di Dolo >

Maggio mette a nuovo via B. Cairoli e via cazzaghetto. L’Assessore Maschera: ‘e’ un passo importante per il decoro e la sicurezza’ (comunicato stampa di venerdì 29.04.2016)

29/04/2016

L’Assessorato ai Lavori Pubblici di Dolo continua nella sua opera di messa in sicurezza e riqualificazione del territorio comunale. Grazie a una intensa relazione con gli uffici della Città Metropolitana, infatti, dal 2 al 16 maggio saranno eseguiti i tanto attesi lavori di asfaltatura e sistema di due arteria essenziali per la viabilità comunale: la centralissima via B. Cairoli e l’altrettanto strategica via Cazzaghetto.

In questi mesi’ – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici, Giorgia Maschera – ‘abbiamo lavorato a stretto contatto con gli uffici della Città Metropolitana e, finalmente, siamo giunti a una soluzione: entro la prima metà di maggio, infatti, la nostra Città potrà contare sulla messa in sicurezza di via Cazzaghetto e sulla completa riqualificazione di via B. Cairoli’.

‘Un impegno, questo, che ci siamo assunti all’indomani della nostra elezione e sul quale abbiamo lavorato con determinazione convincendo la Città Metropolitana a promuovere un’azione d’urgenza per anticipare, in modo estremamente significativo, i tempi di realizzazione di questi due interventi che, come è evidente a tutti, non potevano attendere ulteriormente’.

‘Non passa giorno’ – continua l’Assessore Maschera – ‘che non ci veda costretti a registrare disagi su via Cazzaghetto, soprattutto per pedoni e ciclisti o ad assistere impotenti, proprio come accaduto martedì scorso, a commercianti che vedono aprirsi buche su via B. Cairoli con relativi pezzi di asfalto che schizzano sulle loro vetrine’.

‘Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto – conclude l’Assessore Giorgia Maschera – che consente alla nostra Città di affrontare la stagione a più alta densità turistica nelle migliori condizioni; evidentemente stiamo concertando le modalità di intervento che rendano il meno impattante possibile i naturali disagi alla circolazione. Il nostro impegno, in materia di decoro e sicurezza stradale, non si fermerà certamente qui: il nostro obiettivo è rendere Dolo, Arino e Sambruson a misura di pedone e ciclista e, a breve, ci saranno altre importanti novità’.