Sei in : Comune di Dolo >

Contributo regionale Buoni – Libri anno scolastico 2015/2016: necessario compilare via web la relativa domanda da mercoledì 9.09.2015 a venerdì 9.10.2015 entro le ore 12 (comunicato stampa di giovedì 27.08.2015)

04/09/2015

E’ un contributo, previsto dalla L. 448/1998 (art. 27) e dalla Deliberazione della Giunta regionale n. 1029 del 04.08.2015, per la copertura totale o parziale della spesa di acquisto dei libri di testo e strumenti didattici alternativi indicati dalle istituzioni scolastiche e formative nell’ambito dei programmi di studio da svolgere presso le medesime. Sono esclusi: dizionari, tablets ed e-readers.

Possono chiederlo le famiglie che

 hanno studenti residenti nella Regione Veneto, che frequentano, nell'anno 2015/2016:

-  o Istituzioni scolastiche secondarie di I e II grado, statali, paritarie e non paritarie (incluse nell’Albo regionale delle “Scuole non Paritarie”);

-  o Istituzioni formative accreditate dalla Regione Veneto, che svolgono i percorsi triennali e quadriennali di istruzione e formazione professionale, e che non ottengono dalla Regione il rimborso delle spese per i libri di testo forniti agli studenti;

e hanno un I.S.E.E. (situazione economica equivalente) 2015:

  • Fascia 1: da e 0 a € 10.632,94(contributo concesso fino al 100% della spesa, compatibilmente con le risorse disponibili);
  • Fascia 2: da € 10.632,94 a € 15.000,00(contributo concesso in proporzione alle risorse disponibili).
Per poter accedere al Contributo Regionale - Buono Libri, è necessario che da mercoledì 9 settembre a venerdì 9 ottobre 2015 (ore 12.00 - termine perentorio)  il richiedente compila (dopo aver letto attentamente le istruzioni) il relativo modulo DOMANDA DI CONTRIBUTO, esclusivamente via web sul sito della Regione Veneto all’indirizzo http://web1.regione.veneto.it/BuonoLibri/servlet/AdapterHTTP?ACTION_NAME=HomePageAction&MESSAGE=DETAIL_SHOW&NAVIGATOR_RESET=TRUE#, che verrà inviato automaticamente dal programma via web al Comune di residenza dello studente.

Il richiedente stamperà il numero identificativo della domanda che verrà generato in automatico.

Il richiedente, a questo punto sempre entro il termine sopra indicato, dovrà recarsi presso il Comune di residenza dello studente munito di:

- documento d’identità/riconoscimento valido;

- (se cittadino non comunitario) titolo di soggiorno valido ed efficace;

- numero identificativo della domanda;

- la restante documentazione indicata nelle ISTRUZIONI;

o invia allo stesso nei modi previsti nelle istruzioni copia della suddetta documentazione, nonché della domanda firmata.

Per ulteriori chiarimenti scarica:

- la Nota Informativa Fornitura gratuita libri di testo scuole secondarie di primo e secondo grado e istituzioni formative (NI08 CPI);

- il Modulo richiesta contributo Regionale buono libri (M06 CPI);

L’ufficio Pubblica Istruzione (tel. 041 411090) è a disposizione in caso di necessità.