Sei in : Comune di Dolo >

Comunicato stampa di martedì 21.10.2014: ‘Sportivamente - Young & Risk’: un progetto degli operatori di strada in collaborazione con il Comune di Dolo per i giovani sportivi

21/10/2014

DOLO - L'Assessore allo Sport del Comune di Dolo, Cecilia Canova, ha invitato ieri sera in Municipio le associazioni sportive del territorio alla presentazione del Progetto ‘Sportivamente -Young & Risk’, proposto dagli Operatori di Strada.

Il Progetto Operatori di Strada, da anni attivo sul territorio attraverso il contatto degli stessi operatori con i gruppi informali di adolescenti, propone alle associazioni sportive di Dolo di fermarsi a riflettere sulla lettura dei possibili segnali di disagio espressi dai giovani sportivi, sensibilizzando e coinvolgendo tutte le componenti che ruotano all’interno delle diverse società con ragazzi dai 14 ai 20 anni.

L’ipotesi di lavoro vuole essere una nuova frontiera, ricca di prospettive, per prevenire comportamenti a rischio e favorire l’espressione di fattori protettivi negli adolescenti è la possibilità di intervenire in ambito sportivo.

I possibili ambiti di intervento riguardano: il rapporto con il proprio corpo; il rapporto con il sentimento di capacità/incapacità rispetto all’impegno sportivo; il rapporto con le emozioni durante la vittoria; il rapporto con le figure di riferimento e con le regole; il rapporto con il gruppo di pari.


In ognuna di queste aree si possono manifestare atteggiamenti e comportamenti di disagio, aspetti riguardanti la fiducia in se stessi e nelle proprie capacità, che possono trovare spazio di approfondimento con allenatori, istruttori, educatori e genitori che accompagnano i ragazzi nel percorso di crescita e che rappresentano per loro dei punti di riferimento.

I destinatari del progetto sono i giovani che praticano uno sport nelle varie associazioni/società sportive dolesi; gli allenatori delle varie associazioni che si occupano di ragazzi in target adolescenziale (dai 14 anni ai 20); i dirigenti delle associazioni sportive.

Gli obiettivi generali sono invece: collaborare con le associazioni sportive per promuovere il benessere negli adolescenti; creare una rete di adulti significativi attorno ai giovani.

Commenta l’Assessore Canova: ‘Si tratta di un ottimo progetto interamente elaborato dagli Operatori di Strada: l’Amministrazione ha – con entusiasmo – accettato di fare da “collettore” della proposta per convogliare al massimo su di essa l’attenzione delle associazioni sportive. Speriamo davvero che l’adesione sia alta: l’ipotesi progettuale ci appare fondamentale per rendere ancora più efficace il già meritorio lavoro delle società attive nel territorio impegnate per una sana crescita dei giovani’.