Sei in : Comune di Dolo >

Comunicato stampa del 28.12.2011: Al via la nuova edizione del progetto sociale 'Gruppo Appartamento 2012'

29/12/2011

COMUNICATO STAMPA DEL 28.12.2011:

AL VIA LA NUOVA EDIZIONE DEL PROGETTO SOCIALE  ‘GRUPPO APPARTAMENTO 2012’

 

 

La Giunta Comunale approverà domani la nuova edizione del progetto sociale ‘Gruppo Appartamento’. L’iniziativa, nata nel 2004, fu voluta per offrire una soluzione abitativa a soggetti, residenti a Dolo, con problematiche socio - psichico - psichiatriche.

 

Il Comune di Dolo, in sostanza, mette a disposizione di quanti versino in tale situazione di disagio un alloggio protetto, attrezzato con quattro posti letto. Grazie a una convenzione stipulata con un organismo esterno, gli ospiti sono seguiti da un operatore domiciliare addetto all’assistenza, che ha il compito – fra l’altro – di accompagnarli in un percorso di recupero della propria autonomia: fare la spesa, cucinare i pasti, prendersi cura della propria persona, sono tappe di questo percorso.

 

Dal 2004 a oggi il progetto è stato seguito dall’Associazione ‘Psiche 2000’, con un affidamento annuale. A partire dal 2012, invece, partner del Comune di Dolo sarà la ‘Fondazione di Religione Santa Maria della Carità’ di Venezia, organismo impegnato nella cura di comunità per disabili, psichiatrici e tossicodipendenti. La scelta del nuovo organismo con il quale convenzionarsi ‘è stata dettata dal modificarsi della tipologia di utenza che il Comune ha necessità di inserire nell’alloggio protetto’, spiega il Vicesindaco e Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Dolo Giuliano Zilio. La Fondazione, infatti, ‘a parità di contributo garantisce un maggior numero di ore di assistenza qualificata agli ospiti grazie a un operatore con competenze psichiatriche e assicura poi la presenza, al bisogno, anche di volontari’.

 

‘Il progetto “Gruppo Appartamento”  prosegue Zilio, ‘resta perciò assolutamente confermato nel suo impianto e si arricchisce della competenza tecnica e professionale che la ‘Fondazione di Religione Santa Maria della Carità’ di Venezia sarà in grado di offrire. Domani, dunque’, chiude il Vicesindaco, ‘la Giunta Comunale delibererà l’approvazione della nuova convenzione per il 2012, assicurando così a Dolo la prosecuzione di una risorsa imprescindibile nel contesto sociale locale’.

Mercoledì 28 dicembre 2011