Sei in : Comune di Dolo >

Comunicato stampa: Family Run di Dolo, un bilancio più che positivo

24/10/2011

COMUNICATO STAMPA:

FAMILY RUN DI DOLO,  UN BILANCIO PIU’ CHE POSITIVO

 

E’ viva la soddisfazione dell’Amministrazione Comunale per l’ottima riuscita della sesta edizione di ‘Family Run’ a Dolo, marcia non competitiva che ha preceduto la Venicemarathon, disputatasi ieri lungo la Riviera del Brenta.

 

Circa settemila i partecipanti di quest’anno, millecinquecento in più rispetto al 2010: ‘Una cifra record’, commenta l’Assessore allo Sport e alle Politiche Giovanili Cecilia Canova, ‘che ha confermato l’interesse e l’apprezzamento di famiglie e ragazzi di tutta la Riviera del Brenta – ma anche del Miranese - nei confronti dell’iniziativa’.

 

A conferma della centralità rivestita da Dolo e dalla Riviera del Brenta in questo appuntamento sportivo, la presenza, sul palco delle autorità nella mattinata di sabato scorso, di Piero Rosasalva, Presidente della Venicemarathon.

 

‘Il saluto che il Presidente ha voluto offrire ai partecipanti della Family Run rivierasca ci ha fatto grande piacere’, continua Canova, ‘e il primo “grazie” va davvero a lui. Ma non è ovviamente l’unico’ – prosegue Canova – ‘visto che la buona riuscita dell’evento si deve senz’altro anche ad altri importanti protagonisti. La famiglia Trovò, per prima’, dice ancora l’Assessore, ‘che ha offerto anche quest’anno, in ricordo di Lorenzo, un pc portatile a una scuola elementare di Camponogara, in virtù di una nutritissima partecipazione. E, ancora’, aggiunge Cecilia Canova, ‘un “grazie” sentito va alle associazioni sportive di Dolo che, come sempre, hanno garantito la loro fondamentale presenza nell’organizzazione e nella gestione della manifestazione’.

 

‘Dolo, dunque’, chiosa l’Assessore, ‘si conferma quale polo centrale in Riviera del Brenta per l’offerta sportiva, tutta di alto livello e diversificata, che offre a bambini e a ragazzi del territorio – e non solo quello comunale. Non a caso’, conclude Canova, ‘l’obiettivo di incentivare e diffondere la cultura dello sport quale occasione per fornire un momento di aggregazione e di crescita sana ai giovani, è stato perseguito da questa Amministrazione sin da inizio mandato’.

 

Lunedì 24 ottobre 2011