Sei in : Comune di Dolo >

Comunicato stampa: Novità sui parcheggi a pagamento

15/06/2011

COMUNICATO STAMPA:
NOVITA’ SUI PARCHEGGI A PAGAMENTO

 

Anche gli operatori economici e professionali con sede dell’attività in Dolo capoluogo, che siano residenti nella cittadina, potranno richiedere la sottoscrizione di un abbonamento per la sosta a pagamento negli stalli blu (zone di via Mazzini, via Matteotti, Piazzetta Cimitero, via Foscarina, Piazzetta dei Storti, via Arino e Piazza Mercato).

 

La novità è di questi ultimi giorni. Dopo avere soddisfatto le richieste di commercianti e imprenditori operativi a Dolo ma residenti fuori dal Comune, Abaco Spa (concessionario del servizio per il parcheggio a pagamento) rilascerà le tessere pure agli esercenti che abbiano la residenza nel paese.

 

Il costo dell’abbonamento mensile è di 40 euro, mentre la tariffa annuale ammonta a 360 euro. Le richieste per avere la tessera mensile devono essere presentate ad Abaco Spa entro il giorno 10 del mese precedente; quelle per l’abbonamento annuale tra il 1° e il 30 novembre prossimi.

 

La società ha intanto inaugurato il proprio Sportello Operativo al civico 109 di via B. Cairoli. Qui gli interessati potranno chiedere informazioni e chiarimenti sulle modalità di presentazione dell’istanza di abbonamento.

 

Sono inoltre disponibili, per tutti i cittadini e gli interessati, le tessere ricaricabili a scalare, rilasciate da Abaco Spa dietro cauzione di 5 euro. La scheda va inserita nelle apposite colonnine sia per il rilascio dello scontrino utile per il parcheggio, sia per le eventuali ricariche.

 

L’orario di apertura al pubblico dello Sportello Abaco (infotel 3316667227) è 10.00 – 13.00 dal lunedì al sabato.

 

Per quanto concerne invece le tariffe per la sosta all’interno delle strisce blu, stabilite dalla Giunta Comunale a fine anno 2010, gli importi – nonostante le sollecitazioni di alcuni cittadini – non potranno essere ridotti.

 

‘E’ purtroppo impossibile contattare quanti hanno sottoscritto e depositato in Comune il 26 maggio scorso una petizione per rivedere le tariffe dei parcheggi, dato che nella stessa non sono indicati i nomi dei promotori’, spiega il Sindaco Maddalena Gottardo, ‘ma sono da subito disponibile a incontrare in Municipio una loro rappresentanza per ascoltare e dare ogni indicazione utile’.

 

L’Assessore al Bilancio, Giuseppe Pasqualetto, anticipa intanto che ‘dal 2012 potremo pensare a eventuali correttivi per migliorare il servizio, ampliando ulteriormente, ad esempio, la possibilità di consentire l’attribuzione di tessere di abbonamento. Quanto alle tariffe, purtroppo’, chiude Pasqualetto, ‘le condizioni del bilancio – come più volte evidenziato – non consentono per ora alcun ritocco’.

 

Mercoledì 15 giugno 2011