Sei in : Comune di Dolo >

Al via tra gli studenti della scuola primaria un'indagine conoscitiva per l'adesione al servizio scuolabus

19/01/2011

E’ stata consegnata lunedì 11 gennaio 2011 agli studenti delle scuole primarie di Dolo e frazioni una nota informativa, intitolata ‘Indagine per l’adesione al Servizio Scuolabus’, con la quale l’Amministrazione Comunale di Dolo si ripropone di ‘monitorare’ l’interesse al mantenimento del servizio stesso.

 

 ‘L’Amministrazione’ - spiega il Sindaco Maddalena Gottardo - ‘sta infatti revisionando tutti i costi che l’ente deve sostenere per l’erogazione dei diversi servizi. Particolare attenzione è stata riservata, in prima battuta, al trasporto scolastico, in quanto, a breve, si dovrebbe procedere all’indizione della nuova gara d’appalto per l’affidamento del servizio’.

 

 ‘Da un’indagine effettuata presso altri comuni, limitrofi o paragonabili a Dolo per dimensioni e popolazione’ - aggiunge l’Assessore al Bilancio Giuseppe Pasqualetto - ‘risulta che Dolo ha finora applicato tariffe estremamente basse – la spesa relativa all’anno scolastico per alunno è mediamente di 104 euro - rispetto agli importi richiesti alle famiglie residenti in altri enti (cfr. tabella allegata). Quanto pagato dagli utenti ha sinora consentito una copertura dei costi soltanto per il 22%. Si è dovuta quindi recuperare la differenza (il restante 78%)’ - prosegue Pasqualetto - ‘per raggiungere la copertura totale da altre entrate tributarie dell’ente.

 

Dunque’ - conclude l’Assessore Pasqualetto - ‘a fronte dell’imminente necessità di rivedere in aumento le tariffe, con costi dell’appalto presumibilmente pari al doppio rispetto a quelli vigenti, la Giunta ha ritenuto opportuno effettuare un sondaggio per verificare, presso le famiglie che già beneficiano del servizio, se vi sia comunque un interesse a mantenere lo stesso’.

 

 ‘Nell’ipotesi il numero dell’utenza interessata si riducesse a un livello troppo basso, a fronte di un ormai necessario aumento delle tariffe’ - dice il Sindaco Gottardo ‘non vi sarebbero più le condizioni per mantenere un appalto comunque estremamente oneroso per le casse comunali. Purtroppo’ – conclude il Sindaco – ‘l’obbligo al rispetto del Patto di Stabilità ci impone di porre grande rigore e attenzione su come vengono  investiti i denari pubblici’.

 

Martedì 11 gennaio 2011

AVVISO DEL 10.01.2011: INDAGINE PER L'ADESIONE AL SERVIZIO SCUOLABUS PER L'A.S. 2011-2012 -> NOVITA' 10.01.2011