Sei in : Comune di Dolo >

IL CONSIGLIO COMUNALE DI DOLO HA APPROVATO L’OPERAZIONE RELATIVA ALL’ESTINZIONE ANTICIPATA DEI MUTUI CON CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.P.A.. IL SINDACO: “SI LIBERANO ULTERIORI RISORSE PER POTENZIARE I SERVIZI AI CITTADINI” (COMUNICATO STAMPA DI VENERDì 28.07.2017)

28/07/2017

L’operazione relativa all’estinzione anticipata dei mutui con Cassa Depositi e Prestiti S.p.a., approvata nella seduta di Consiglio Comunale del 27.07.2017, si sostanzia nella chiusura anticipata degli ammortamenti di ben 13 mutui contratti dall’Ente negli anni che vanno dal 1976 al 2009. I finanziamenti erano stati accesi per la realizzazione di varie opere che vanno dalla manutenzione straordinaria di strade, asilo nido, caserma dei Carabinieri ed altri interventi sul patrimonio di proprietà dell’Ente.

L’estinzione anticipata avviene per un importo complessivo pari ad 1.642.690,73 euro, di cui 1.466.994,31 euro a titolo di rimborso quota capitale finanziati con avanzo di amministrazione 2016 ed 175.696,42 euro a titolo di indennizzo richiesto da Cassa Depositi e Prestiti S.p.a. a seguito della chiusura anticipata degli ammortamenti. Quest’ultimo importo per il Comune di Dolo è a costo zero in quanto verrà rimborsato dallo Stato.



L’obiettivo finale dell’operazione in oggetto è quello di liberare risorse fino ad oggi impiegate in spesa corrente. Infatti per il prossimo triennio 2018/2020 il risparmio medio per la quota capitale dei mutui estinti nel 2017 sarà di circa € 158.000,00 mentre per la quota interessi sarà di circa 45.000,00 euro.

“Una operazione importante” – commenta il Sindaco Alberto Polo – “fatta grazie ad una attenta e puntuale analisi del settore finanziario, che libererà importanti risorse e ci permetterà, come Amministrazione comunale, di potenziare e aumentare i servizi per i cittadini”.