Sei in : Comune di Dolo > DOLO: "TRA I BORGHI PIU' FELICI D'ITALIA"

DOLO: "TRA I BORGHI PIU' FELICI D'ITALIA"

Dolo tra i borghi

ANNO 2015

Dolo
si è classificato al 62° posto dell'indagine denominata 'Borghi più felici d'Italia 2015' promossa annualmente dal Centro Studi Sintesi – Istituto di ricerca sociale ed economica - per ‘Il Sole24Ore’.

Info al link: http://www.ilsole24ore.com/pdf2010/Editrice/ILSOLE24ORE/ILSOLE24ORE/Online/_Oggetti_Correlati/Documenti/Notizie/2015/08/mappa-borghi-felici.pdf
‚Äč

ANNO 2014

Comunicato stampa di mercoledì 20.08.2014: Dolo tra i borghi piu’ felici d’Italia 2014:

DOLO – Dolo novantunesimo ‘Borgo Felice’ d’Italia.

Il piazzamento lusinghiero è il risultato di un'indagine promossa dal Centro Studi Sintesi – Istituto di ricerca sociale ed economica - per ‘Il Sole24Ore’. 

La classifica dei ‘borghi più felici d'Italia - 2014’ è stata stilata prendendo in considerazione 16 parametri legati alla qualità della vita, in un’analisi basata non solo sul reddito (‘PIL’) ma anche  sulle variabili del benessere economico-sociale, dell’ambiente, degli indicatori di felicità (‘BIL’). Sulla scorta di questi parametri è stata poi composta la graduatoria dei comuni italiani con più di cinquemila abitanti nei quali la qualità della vita è risultata più elevata che nel resto del paese.

Ottomilacento ‘borghi’ passati dunque al setaccio dall’istituto di ricerca, ridotti a 176 dopo una prima scrematura. Quarantotto gli indicatori presi in considerazione per l’ulteriore valutazione dei ‘finalisti’, raggruppati in diverse macro-aree: condizioni materiali di vita, istruzione e cultura, grado di partecipazione alla vita politica, rapporti sociali, sicurezza, ambiente, salute, attività personali. Primo classificato, per la cronaca, il Comune di Brunico.

‘Il Sole24Ore’ ha pubblicato lo scorso 18 agosto la notizia in merito all’indagine e la classifica dei comuni finalisti, scaricabili dal web seguendo il link http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2014-08-14/brunico-vetta-i-piccoli-comuni-viver-bene-152621.shtml?uuid=ABgYqIkB.

Tre i comuni del veneziano tra i cento migliori: San Donà di Piave, Mirano e Dolo. 

Grande la soddisfazione della Giunta Comunale di Dolo, che commenta all’unanimità così: ‘è un risultato eccellente, frutto di una valutazione operata da un organismo del tutto esterno e come tale, dunque, rappresenta una vera e propria pagella di merito. La prova definitiva che questa è l’Amministrazione dei fatti e non delle parole’.

Sottolinea in particolare il Sindaco Mariamaddalena Gottardo: ‘avere puntato tutto sul Patto dei Sindaci, cioè su una nuova visione strategica di amministrazione a medio-lungo termine, sulla sicurezza idraulica e sulla sicurezza degli ambienti scolastici certo non ci ha dato molta visibilità a breve, ma oggi il risultato c’è e nei prossimi anni sarà ancora più visibile.

Nei parziali, poi, siamo al trentaduesimo posto relativamente alla Sicurezza. Un plauso doveroso va dunque alla nostra Polizia Locale e alla Tenenza dei Carabinieri. E un grazie sentito, naturalmente, va agli uffici comunali e alla cittadinanza tutta, che sicuramente, con la sua partecipazione attiva, ha consentito la crescita della comunità.

Questo straordinario risultato arriva praticamente alla fine del nostro mandato, quasi a suggellare la conclusione di un percorso di cambiamento voluto con forza da questa amministrazione, che ha provato a guardare la gestione della ‘cosa pubblica’ con occhi nuovi.

E’ nostro dovere cercare di lasciare il mondo in condizioni un po’ migliori rispetto a come l’abbiamo trovato e oggi abbiamo la consapevolezza che siamo sulla strada giusta, con l’auspicio, l’anno prossimo, di scalare – chissà - la classifica’.