Sei in : Comune di Dolo >

CONTRIBUTI STATALI TORNADO DA MARTEDÌ 30.08.2016 APERTO L’UFFICIO INFORMAZIONI TORNADO FINO A GIOVEDì 29.09.2016 SARANNO RACCOLTE LE DOMANDE DI CONTRIBUTO (COMUNICATO STAMPA DI VENERDÌ 26.08.2016)

29/08/2016

DOLO - Nei giorni scorsi è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il dispositivo attraverso il quale il Governo procederà all’erogazione dei contributi straordinari a favore dei cittadini colpiti dal tornado dell’8 luglio 2015.

I tempi sono estremamente stretti: proprio per questo il Comune di Dolo si è immediatamente attivato costituendo un apposito “Ufficio Tornado” condotto dai settori Urbanistica e Lavori Pubblici.

L’ufficio, allestito al primo piano del Municipio di Dolo, sarà aperto il lunedì e mercoledì dalle ore 9 alle 11 e il martedì e il giovedì dalle 15 alle 17. Si consiglia di prendere appuntamento chiamando negli orari di apertura il numero 331.6274633.

I beneficiari dolesi dei contributi statali sono 207 ai quali il Comune manderà la prossima settimana una raccomandata con l’avviso e le modalità di presentazione della documentazione richiesta.

AVVISO e modulistica sono già disponibili nel presente sito web del comune di Dolo www.comune.dolo.ve.it alla relativa sezione Emergenza.

Per rendere le operazioni di presentazione ancora più rapide, anche in virtù dei tempi previsti, mercoledì 31 agosto (alle ore 10:00 presso la sala Consiglio del Comune di Dolo I piano del municipio) i tecnici del Comune di Dolo hanno invitato i professionisti del territorio ad un incontro nel corso del quale saranno illustrate dettagliatamente le modalità di compilazione dei moduli necessari per la richiesta di rimborso.

Dal 29 settembre l’Ufficio Tornado del Comune di Dolo sarà chiamato ad analizzare tutte le domande pervenute e, entro il 29 ottobre, ad inviarle alla Regione Veneto che provvederà, a propria volta, a completare l’iter presso il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.   

“Il personale del Comune di Dolo" – commentano l’Assessore ai Lavori Pubblici, Giorgia Maschera e quello all’Edilizia Privata, Matteo Bellomo – "ha risposto con estrema determinazione a questa ulteriore richiesta di disponibilità attraverso la quale compiremo, insieme, un passo estremamente importante: restituire, grazie al provvedimento del Governo, buona parte di quello che ai cittadini di Dolo è stato portato via dal tornado. L’appello che ci preme lanciare a professionisti e privati è di recarsi sin dalla prossima settimana, per qualsiasi dubbio, presso l’ufficio che abbiamo istituito e di non concentrare  il deposito delle domande negli ultimi giorni disponibili in modo da consentire all’ufficio di verificarne la corretta compilazione.”